Header Top
Logo
Martedì 25 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 14 settembre 2018 - 11:58

Lussemburgo lancia agenzia spaziale nazionale. Focus su business

Compito principale: promuovere sviluppo industria Gran Ducato
Lussemburgo lancia agenzia spaziale nazionale. Focus su business

Roma, 14 set. (askanews) – Il Lussemburgo si è dotato di un’agenzia spaziale nazionale che avrà il compito di promuovere lo sviluppo economico del settore attraendo aziende, puntando sulle risorse umane, sviluppando soluzioni finanziarie innovative e supportando l’istruzione e le infrastrutture di ricerca.

La creazione dell’agenzia – fondata sul connubio tra governo e aziende, con fondi pubblici e privati – che a differenza di altre agenzie spaziali non farà direttamente ricerca né lancerà missioni, è stata annunciata da Etienne Schneider Vice Premier e Ministro dell’Economia durante una cerimonia organizzata nella capitale due giorni fa.

La creazione di un’agenzia nazionale, così come l’approvazione un anno fa della legge sull’esplorazione e l’utilizzazione delle risorse dello spazio – che spiana la strada al possibile futuro sfruttamento di miniere sugli asteroidi – seguono lo sviluppo del progetto SpaceResources.lu che punta a rafforzare il settore industriale spaziale lussemburghese facendo del Gran Ducato un ecosistema favorevole e innovativo alle industrie private orientate a investire in questo settore.

L’agenzia guidata da Marc Serres – si legge in una nota del ministero dell’Economia lussemburghese – , opererà su più fronti e si avvarrà della collaborazione di istituzioni pubbliche e private tra cui il Luxembourg Science Center (LSC), l’incubatore di start-up Luxembourg Space Tech Angels (LSTA), il National Research Fund (FNR), l’operatore satellitare globale SES e l’Università di Lussemburgo. Quest’ultima, a partire dal prossimo anno accademico, offrirà un master spaziale interdisciplinare che coniugherà preparazione scientifica e capacità di business. Inizialmente l’agenzia istituirà un apposito fondo spaziale del valore di circa 100 milioni di euro per aiutare le start up con idee e tecnologie innovative per il settore.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su