Header Top
Logo
Sabato 15 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Venerdì 8 maggio 2015 - 11:21

Possibile estensione a giugno della missione di @AstroSamantha

La causa è l'avaria della Progress. L'Asi non conferma
20150508_112124_0D8446AB

Milano, 8 mag. (askanews) – La permanenza in orbita dell’astronauta italiana dell’Esa e capitano pilota dell’Aeronautica militare Samantha Cristoforetti potrebbe essere prolungata fino a metà giugno 2015. Lo riferisce il sito web astronautinews che cita fonti interne della Nasa e di Roscosmos, l’agenzia spaziale russa. Per ora non ci sono conferme ufficiali da parte dell’Asi (Agenzia spaziale italiana) che ha affidato al cap. Cristoforetti la missione di lunga durata Futura.

A causare lo slittamento, i problemi legati alla perdita della navetta cargo russa Progress M-27 M e le necessarie indagini per capire le ragioni dell’avaria.

Il rientro sulla Terra di Samantha Cristoforetti e dei suoi colleghi della Expedition 42/43: Anton Shkaplerov e Terry Virts con la capsula Soyuz TMA-15M era fissato per il prossimo 14 maggio.

Se la notizia della proroga sarà confermata, i giorni extra di permanenza sulla Iss dei 3 astronauti, partiti da Baykonur, in Kazakhstan, il 23 novembre 2014, potrebbero regalare a Samantha anche il primato italiano assoluto di permanenza nello spazio, che attualmente appartiene a Paolo Nespoli con un totale di 174 giorni, 9 ore e 40 minuti. Samantha Cristoforetti supererebbe questo limite il 22 maggio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su