Header Top
Logo
Mercoledì 26 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Mercoledì 6 maggio 2015 - 13:04

Dallo Shuttle alla libreria, Maurizio Cheli diventa scrittore

Esce "Tutto in un istante", primo libro dell'astronauta italiano
20150506_130449_218AE644

Milano, 6 mag. (askanews) – Quante volte nella vita, tutto si risolve in un istante? Il primo vagito di un neonato, il primo passo di un bambino, la laurea, il matrimonio. C’è sempre un momento decisivo, unico e solo, in cui tutto quello che è stato diventa altro, il passato diventa futuro, la vita cambia, un percorso giunge al termine per aprire la strada a un nuovo capitolo della nostra storia.

A quel momento è dedicato il libro “Tutto in un istante” dell’astronauta dell’Esa, Maurizio Cheli, modenese di Zocca, in orbita nel 1996, per 15 giorni, sullo Space Shuttle “Columbia” per la missione Sts-75. Il comandante Cheli è uno dei pochi astronauti ad aver avuto una carriera variegata, costellata di successi e di nuovi inizi: pilota militare sui caccia all’inizio, poi pilota sperimentatore, poi ancora astronauta, pilota collaudatore dell’Eurofighter Typhoon in Alenia e, infine, inmprenditore del settore aeronautico per la costruzione di aerei ultraleggeri ad alte prestazioni.

Per ciascuno di questi momenti c’è stato un istante che ha sancito il passaggio tra il vecchio e il nuovo: la selezione in aeronautica, il lancio dello Shuttle, il primo volo dell’Eurofighter. Descrivendo questi attimi e le sensazioni provate, Cheli ricostruisce la sua storia e, con essa la sua avventura aeronautica e spaziale che però anche una grande avventura umana, riproducibile per ciascuno di noi.

“Le nostre conoscenze, le competenze, le esperienze – spiega l’autore – tutto si concentra talvolta in quell’istante molto preciso in cui una situazione evolve, una nuova avventura ha inizio o una decisione viene presa. Siamo noi davvero pienamente presenti a noi stessi in questi momenti decisivi della nostra vita”?

Il libro verrà presentato ufficialmente al Salone del libro di Torino il 16 maggio alle 11.30 presso lo stand dell’Aeroclub piemontese e ai primi 100 che lo prenoteranno sarà dato in omaggio un poster, prodotto in edizione limitata da Aviation Graphic, dell’Eurofighter e dello Shutte “Columbia” con la firma dell’astronauta.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su