lunedì 05 dicembre | 18:16
pubblicato il 18/ott/2016 14:58

Veneto, Zaia: crolli in scuole ulteriore segnale fallimento Stato

"Peggiore inizio anno scolastico nella storia del paese"

Venezia, 18 ott. (askanews) - "Sulla scuola lo Stato sta dando la peggior prova di sé: non solo lo sconcertante avvio dell'anno scolastico, il peggiore nella storia del paese per disorganizzazione, tagli e carenze, ma anche il cedimento strutturale degli edifici. Solo nell'ultima settimana studenti e insegnanti sono stati coinvolti, per fortuna senza conseguenze, in quattro casi di cedimenti strutturali e crolli di controsoffitti. E' questa forse la 'Buona scuola' di cui si vanta il governo?". Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, insorge, di fronte all'ennesimo incidente sfiorato negli edifici del Veneto.

Ieri è la stata volta del distacco di una porzione dell'intonaco della scuola primaria "Dante Alighieri" di Mirano e del crollo di un soffitto nell'Istituto tecnico superiore "Fermi" di Treviso. Venerdì scorso a crollare era stato il controsoffitto della scuola primaria di Sottomarina e due giorni prima solo la prontezza di una insegnante ha consentito di evitare la tragedia nella scuola primaria "De Amicis" di Padova. Ma le segnalazioni sulle precarie condizioni strutturali degli edifici scolastici del Veneto, con conseguente chiusura di plessi e trasferimento di classi in sedi di emergenza, si susseguono con quotidiana frequenza, tra distacchi di intonaco, infiltrazioni e danni agli impianti, mancanza di sicurezza sismica. "Lo Stato - dichiara il governatore del Veneto - sembra essersi dimenticato di dover garantire le risorse per aule sicure e confortevoli alle 28.500 classi del Veneto. Anzi, continua a tagliare i fondi ai Comuni e ha lasciato senza soldi le Province nell'affrontare la funzione fondamentale della manutenzione ordinaria e straordinaria delle scuole superiori. Dopo anni di mancati investimenti, ora i nodi vengono al pettine: due scuole su tre necessitano di un qualche intervento, ordinario e straordinario".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Terrorismo, arrestato a Milano un trentenne marocchino
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Riforme
Referendum, Rossi: curare ferite Pd, serve leadership diversa
Referendum
Referendum, Zaia: adesso centrodestra cerchi leader con primarie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari