lunedì 27 febbraio | 17:19
pubblicato il 29/nov/2016 17:21

Trenitalia, Veneto approva nuovo contratto servizi fino al 2023

Vale 1,2 mld di cui 170 mln per nuovi treni Caravaggio, Swing a Vivalto

Venezia, 29 nov. (askanews) - La Regione Veneto ha approvato il nuovo contratto di servizio per i treni regionali con la formula del '6+3', ovvero fino al 2023, a fronte di nuovi investimenti da parte di Trenitalia sul materiale rotabile. Il contratto nel complesso vale 1,2 miliardi, di cui 170 mln sono per nuovi treni Caravaggio, Swing e Vivalto, oltre all'ammodernamento di alcuni Taf.

Parlando poi della messa a gara del servizio, il presidente del Veneto Luca Zaia ha evidenziato che "non e' assolutamente un passo indietro". La Regione, anzi, sta "andando avanti" e punta a farla nel 2019, per poi arrivare al cambio alla scadenza del contratto approvato oggi. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Criminalità
A Napoli rapine e "cavalli di ritorno": 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Fassina: convegno su Gaza è sospeso per approfondire
Ilva
Puglia, Emiliano: Regione pronta a supportare lavoratori Ilva
Lombardia
Evasione fiscale, Gdf Pavia sequestra beni per oltre 800mila euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech