domenica 22 gennaio | 20:14
pubblicato il 29/nov/2016 17:21

Trenitalia, Veneto approva nuovo contratto servizi fino al 2023

Vale 1,2 mld di cui 170 mln per nuovi treni Caravaggio, Swing a Vivalto

Venezia, 29 nov. (askanews) - La Regione Veneto ha approvato il nuovo contratto di servizio per i treni regionali con la formula del '6+3', ovvero fino al 2023, a fronte di nuovi investimenti da parte di Trenitalia sul materiale rotabile. Il contratto nel complesso vale 1,2 miliardi, di cui 170 mln sono per nuovi treni Caravaggio, Swing e Vivalto, oltre all'ammodernamento di alcuni Taf.

Parlando poi della messa a gara del servizio, il presidente del Veneto Luca Zaia ha evidenziato che "non e' assolutamente un passo indietro". La Regione, anzi, sta "andando avanti" e punta a farla nel 2019, per poi arrivare al cambio alla scadenza del contratto approvato oggi. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano: il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Hotel Rigopiano: partita da Niguarda Milano squadra Usar
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4