sabato 25 febbraio | 17:45
pubblicato il 15/feb/2017 17:44

Scuola, Veneto: al via le giornate dello sport dal 2 al 4 marzo

602 mila studenti delle scuole venete sperimenteranno evento

Venezia, 15 feb. (askanews) - Dal 2 al 4 marzo i 602 mila studenti delle scuole del Veneto sperimenteranno per la prima volta "le Giornate dello sport" in classe. E' la novità dell'anno scolastico in corso, che cambia anche il segno ai giorni di chiusura per fine carnevale: gli istituti scolastici del Veneto, di ogni ordine e grado, compresi i centri di formazione professionale e le scuole paritarie, sono stati invitati a proporre - al rientro dalle vacanze di Carnevale - attività sportive, lezioni teoriche e pratiche, incontri con i campioni. Sono 376 i progetti presentati alla Giunta regionale e all'Ufficio scolastico veneto da parte delle scuole: 111 riguardano gli sport invernali e le settimane bianche (con progetti che si prolungano nell'intera settimana abbracciando anche i giorni di vacanza di fine febbraio), 265 altre tipologie di sport.

(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stadio Roma
Stadio Roma, Grassi: senza opere pubbliche è una trappola
Stadio Roma
Stadio Roma, c'è accordo ma il Codacons minaccia ricorso al tar
Campidoglio
Roma, ore decisive per lo stadio. Raggi riunita con consiglieri
Campidoglio
Roma, Raggi rientrata a Palazzo Senatorio: al lavoro per città
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech