domenica 26 febbraio | 11:02
pubblicato il 01/dic/2016 11:56

Ambasciatore Ucraina: quadri Castelvecchio subito in Italia

"Consegna a dicembre con premier Renzi e Poroshenko"

Padova, 1 dic. (askanews) - "I quadri rubati a Castelvecchio di Verona rientrano subito in Italia. Un mese fa abbiamo completato l'iter per la restituzioni e il presidente dell'Ucraina Poroshenko e dell'Italia presidente Renzi si sono accordati per fare una cerimonia ufficiale di restituzione perché i quadri sono di valore mondiale e questo patrimonio deve essere restituito alla presenza di leader mondiali". Lo ha detto l'ambasciatore dell'Ucraina Yevhen Perelygin a margine di una visita alle Camera di Commercio di Padova.

"Sono ottimista e penso che dopo domenica 4 potremo fissare con precisione il giorno per la restituzione dei quadri - ha aggiunto l'ambasciatore - la data approssimativamente sarà entro la fine di dicembre ma tutto dipenderà dalle agende dei due presidenti. La cerimonia di restituzione si terrà a Verona, nel museo di Castelvecchio", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stadio Roma
Stadio Roma, Grassi: senza opere pubbliche è una trappola
Roma
Sparatoria a Roma, Santanchè: sindaca si occupi della città
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Milano
Milano, domani l'apertura del tunnel Gattamelata al Portello
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech