martedì 17 gennaio | 04:15
pubblicato il 30/nov/2016 15:20

Turismo, in Toscana il 2016 verso una crescita del 3,5%

Al top città d'arte e località balneari

Firenze, 30 nov. (askanews) - In Toscana, il turismo nel 2016 dovrebbe attestarsi in crescita del 3,5%. Lo si apprende nell'edizione 2016 di Bto alla Fortezza da Basso di Firenze. Secondo Irpet, il contributo maggiore alla crescita arriverebbe dalle presenze straniere, grazie all'apporto delle città d'arte (con Firenze in testa) e delle località balneari. Dato nettamente inferiore a quello provvisorio fornito dalla Banca d'Italia per il periodo gennaio-agosto 2016: +11,7%.

Secondo Irpet la differenza va ricondotta a due fattori: la crescente inadempienza da parte delle strutture ricettive ufficiali a comunicare il proprio dato, inadempienza che sarebbe salita rispetto al passato al +122%, e la difficoltà a rilevare la ricettività non ufficiale. In crescita anche le presenze italiane, +2,5%, ma con un passo inferiore rispetto a quelle straniere.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lazio, Zingaretti ai lavoratori Almaviva: non vi lasceremo soli
Maltempo
Le bufere di neve lasciano l'Abruzzo al buio. Ko 42 mila utenze
Regioni
Consenso governatori: bene Zaia, Rossi e Maroni. Crocetta ultimo
Viabilità
Autostrada A12 chiusa tra Genova Nervi e Recco per incendio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello