sabato 02 luglio | 04:04
pubblicato il 17/feb/2016 14:56

Toscana, disabili hanno trascorso notte in segreteria di Giani

Presidente: "questa linea per tolleranza e dialogo"

Firenze, 17 feb. (askanews) - I disabili di 'Vita indipendente' hanno trascorso la notte tra martedì e mercoledì nelle stanze della segreteria del presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani.

"Ho voluto usare questa linea - ha spiegato Giani - la tolleranza e il dialogo. Mi ritengo soddisfatto di come il Consiglio ieri ha potuto vivere questa vicenda, perché con persone disabili anche se abbiamo dovuto sopportare qualche schiamazzo mentre approvavamo le varie proposte di legge e le varie mozioni, però abbiamo dato il senso di un Consiglio aperto, che dialoga con tutti e che comunque non si fa frenare da potenziali intimidazioni come qualche consigliere ha affermato potessero essere quegli atteggiamenti che abbiamo visto in aula. E dal punto di vista della produttività abbiamo visto il Consiglio ha lavorato tutta la giornata di ieri, è ripartito stamane alle 9.30, abbiamo già fatto molte mozioni, interrogazioni e vari atti continueremo - ha concluso Giani - fino a stasera alle 20".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti
Riaperta A1 dopo incidente mortale fra Orte e Orvieto
Toscana
Prato, aggressioni e ronde contro nordafricani: indagati 9 cinesi
Yara
Yara, attesa oggi la sentenza, Bossetti rischia l'ergastolo
Roma
Roma, Raggi: bisogna risanare subito Atac
Altre sezioni
Salute e Benessere
Parlare al cellulare stress per gomito e nervi del braccio
Motori
Il Motor Show rinasce a 40 anni, a Bologna dal 3 all'11 dicembre
Enogastronomia
Consorzio Brunello di Montalcino, Cencioni: consolidare brand
Made in Italy
Tutti in Vespa, il mega Raduno di 900 vespisti è a Popoli
Turismo
Niente vampiri, in Transilvania borghi e castelli nella natura
Lifestyle e Design
XXI Triennale: 325mila visitatori in tre mesi, 100mila biglietti
Sostenibilità
Enea, con canapa isolante addio afa e meno spesa climatizzazione
Start Up
Siemens crede nelle startup e lancia maxi progetto next47
Scienza e Innovazione
Tesla, primo morto solleva dubbi sulle auto con pilota automatico