lunedì 25 luglio | 04:14
pubblicato il 23/feb/2016 14:25

Pd, Enrico Rossi: terrò distinti ruoli politico e istituzionale

"Senza nulla togliere alla mia funzione di presidente"

Firenze, 23 feb. (askanews) - Il ruolo più politico e quello più istituzionale saranno mantenuti distinti dal presidente della Toscana Enrico Rossi, che si è candidato alla segreteria del Pd. "La mia candidatura c'è - ha spiegato Rossi - e d'ora in avanti se si parla di una questione politica che riguarda la regione, è giusto che utilizzi le sedi istituzionali". Ma, ha aggiunto Rossi, "per le questioni che non hanno attinenza al mio ruolo istituzionale, se parlerò di politica pura, lo farò da un'altra parte, proprio per distinguere il ruolo più istituzionale e quello più politico, per il quale mi sono impegnato, senza nulla togliere alla mia funzione di presidente della regione Toscana che vedrete - ha concluso Rossi - intensificherò ancora".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Incidente sulla Milano-Brescia, morta una persona e sei ferite
Roma
Movida e stupefacenti, blitz dei carabinieri a Roma: 19 arresti
Milano
Milano, giovane violentata in casa
Sanità
Abruzzo, presentato piano regionale rete ospedaliera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Cancro alla prostata, ad Ancona l'innovativa sonda a ultrasuoni
Motori
Musk svela il suo sogno: auto autonome condivise, camion e bus
Enogastronomia
Vacanze, Coldiretti: assegnate 4.965 bandiere del gusto
Turismo
Al Castello di Tabiano musica verdiana e tamburi Taiko
Lifestyle e Design
Smartphone batte libro, lettura social preferita a saggi e romanzi
Sostenibilità
Corepla, Ciotti: riciclo plastica pilastro economia circolare
TechnoFun
Facebook: successo per volo prova drone per connessione Internet
Scienza e Innovazione
Un casco laser per rallentare la perdita di capelli
Sistema Trasporti
Mobilità intelligente con innovazione digitale infrastrutture