sabato 01 ottobre | 03:27
pubblicato il 23/feb/2016 14:25

Pd, Enrico Rossi: terrò distinti ruoli politico e istituzionale

"Senza nulla togliere alla mia funzione di presidente"

Firenze, 23 feb. (askanews) - Il ruolo più politico e quello più istituzionale saranno mantenuti distinti dal presidente della Toscana Enrico Rossi, che si è candidato alla segreteria del Pd. "La mia candidatura c'è - ha spiegato Rossi - e d'ora in avanti se si parla di una questione politica che riguarda la regione, è giusto che utilizzi le sedi istituzionali". Ma, ha aggiunto Rossi, "per le questioni che non hanno attinenza al mio ruolo istituzionale, se parlerò di politica pura, lo farò da un'altra parte, proprio per distinguere il ruolo più istituzionale e quello più politico, per il quale mi sono impegnato, senza nulla togliere alla mia funzione di presidente della regione Toscana che vedrete - ha concluso Rossi - intensificherò ancora".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Milano
Taglia la gola a un 20enne a Milano: arrestato
Criminalità
Napoli, agguato in zona Miano: due morti
Corruzione
Corruzione, blitz nel Casertano: misura cautelare per sindaco
Fondazione Mps
Fondazione Mps torna alle erogazioni, 1% patrimonio netto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Vaccini, appello Lorenzin: Italia al limite soglia sicurezza
Enogastronomia
Food, In Sicilia cena di beneficenza Fic e Cuochi Etnei
Start Up
Al via campagna crowdfounding a sostegno del progetto Ethicjobs
Motori
Presentata a Parigi la nuova Land Rover Discovery
Turismo
Confindustria Alberghi, premio Hotel expert a Palmucci
Moda
Moda, a Parigi sfila Yves Saint Laurent in versione Vaccarello
Sistema Trasporti
Airbus, a China Airlines il primo di 14 A350XWB
Scienza e Innovazione
La sonda Rosetta ha finito la sua missione, impatto avvenuto
Lifestyle e Design
Superenalotto, jackpot ad un passo da cifra record di 150 mln