martedì 30 agosto | 09:16
pubblicato il 23/feb/2016 14:25

Pd, Enrico Rossi: terrò distinti ruoli politico e istituzionale

"Senza nulla togliere alla mia funzione di presidente"

Firenze, 23 feb. (askanews) - Il ruolo più politico e quello più istituzionale saranno mantenuti distinti dal presidente della Toscana Enrico Rossi, che si è candidato alla segreteria del Pd. "La mia candidatura c'è - ha spiegato Rossi - e d'ora in avanti se si parla di una questione politica che riguarda la regione, è giusto che utilizzi le sedi istituzionali". Ma, ha aggiunto Rossi, "per le questioni che non hanno attinenza al mio ruolo istituzionale, se parlerò di politica pura, lo farò da un'altra parte, proprio per distinguere il ruolo più istituzionale e quello più politico, per il quale mi sono impegnato, senza nulla togliere alla mia funzione di presidente della regione Toscana che vedrete - ha concluso Rossi - intensificherò ancora".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Montagna
Tre dispersi sui monti Lepini, recuperati dal Soccorso Alpino
Tecnologia
Bicocca, nomination a Oscar tecnologia per finestre fotovoltaiche
Giustizia
Sindacalista: organici giustizia? Disco rotto ma Greco ha ragione
Roma 2024
Roma 2024, Raggi: no a candidatura? Ne discuterò con Malagò
Altre sezioni
Salute e Benessere
Un comune vermifugo potrebbe fermare il virus Zika (Nature)
Motori
Sapienza Corse Racing Team vince la Formula Student Uk
Enogastronomia
Terranostra Coldiretti: boom in agriturismo, ad agosto oltre 7 mila presenze
Turismo
Festa di colori e musica per il carnevale di Notting Hill
Lifestyle e Design
Pirelli: le star di Hollywood protagoniste del Calendario 2017
Energia e Ambiente
Greenpeace: troppa plastica in pesci e frutti di mare
TechnoFun
Zuckerberg: Facebook rovina comunicazione? Non l'avrei fondato
Scienza e Innovazione
Terremoto, prime immagini dallo spazio dei danni inferti dal sisma
Sistema Trasporti
Esa, dati satellitari per monitorare habitat vicino agli aeroporti