sabato 10 dicembre | 16:44
pubblicato il 23/feb/2016 14:25

Pd, Enrico Rossi: terrò distinti ruoli politico e istituzionale

"Senza nulla togliere alla mia funzione di presidente"

Firenze, 23 feb. (askanews) - Il ruolo più politico e quello più istituzionale saranno mantenuti distinti dal presidente della Toscana Enrico Rossi, che si è candidato alla segreteria del Pd. "La mia candidatura c'è - ha spiegato Rossi - e d'ora in avanti se si parla di una questione politica che riguarda la regione, è giusto che utilizzi le sedi istituzionali". Ma, ha aggiunto Rossi, "per le questioni che non hanno attinenza al mio ruolo istituzionale, se parlerò di politica pura, lo farò da un'altra parte, proprio per distinguere il ruolo più istituzionale e quello più politico, per il quale mi sono impegnato, senza nulla togliere alla mia funzione di presidente della regione Toscana che vedrete - ha concluso Rossi - intensificherò ancora".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Milano
Sono albanesi i due giovani travolti ieri da treno nel Milanese
Roma
Befana, Campidoglio: online avviso pubblico Festa a Piazza Navona
Piemonte
Torino, rogo a poligono di tiro: Carabinieri lo sequestrano
Smog
Milano, sette giorni di Pm10 oltre limiti: domani misure antismog
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina