sabato 10 dicembre | 15:53
pubblicato il 19/ott/2016 17:51

Barni (Toscana): Miur non pensa certo a togliere greco e latino

"Idea non è presente in alcun programma"

Firenze, 19 ott. (askanews) - "Non è presente in alcun programma l'idea di eliminare lo studio del latino e del greco dalla scuola italiana. Ne ho parlato con il Ministero e quindi si può serenamente dire che il problema della poca appetibilità degli studi classici non può essere risolto con la semplicistica misura della loro abolizione" afferma tranquillizzata la vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni.(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Milano
Sono albanesi i due giovani travolti ieri da treno nel Milanese
Campidoglio
Roma, Raggi: durante spazzatour scovato b&b abusivo
Roma
Befana, Campidoglio: online avviso pubblico Festa a Piazza Navona
Piemonte
Torino, rogo a poligono di tiro: Carabinieri lo sequestrano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina