lunedì 05 dicembre | 05:33
pubblicato il 30/nov/2016 16:48

Banca Etruria, Vittime salva banche: sentenza vergognosa

Assoluzione per ex vertici Banca Etruria

Banca Etruria, Vittime salva banche: sentenza vergognosa

Roma, 30 nov. (askanews) - "Giudichiamo inammissibile e vergognosa l'assoluzione dall'accusa di ostacolo all'autorità di vigilanza per l'ex presidente Giuseppe Fornasari, l'ex direttore generale Luca Bronchi e il dirigente David Canestri.Quello di oggi è un colpo durissimo per i risparmiatori". E' quanto scrive l'associazione Vittime del Salva banche, commentando la decisione del Gup del Tribunale di Arezzo, sulle ipotesi di reato contestati agli ex vertici di Banca Etruria.

"Fornasari (ex presidente del cda dal 2011 al 2014), Bronchi (ex dg) e Canestri (attuale direttore centrale) erano accusati di aver occultato i crediti deteriorati nel bilancio del 2012 facendoli apparire come crediti incagliati e, quindi, ancora recuperabili. Una classificazione errata che avrebbe sviato, secondo la tesi dell'accusa non riconosciuta dal Gup, la vigilanza della Banca d'Italia che pretese poi una ricapitalizzazione evidentemente inferiore al necessario con la conseguenza che la banca aretina fu poi commissariata nel febbraio del 2015 quando gli esponenti di vertice, oggi assolti, erano già stati avvicendati", prosegue la nota dell'Associazione.

"Oggi apprendiamo che per il gup, invece, il fatto non costituisce reato". Non prendendo in considerazione che proprio questa errata valutazione ha portato alle conseguenze che tutti conosciamo, e all'azzeramento di tanti risparmiatori",sottolibea la nota.

"Qualcosa in questa vicenda non torna: o si è nascosto alle autorità di vigilanza i crediti in sofferenza oppure banca Italia non doveva risolvere la banca e valutare al 17% i crediti in sofferenza. Che siano a questo punto messe in luce responsabilità ben più alte, ovvero quella di Banca d'Italia e di Consob", conclude la nota.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Derby a Roma, identificati oltre 100 ultras provenienti da estero
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Riforme
Referendum, ministra Boschi ha votato a Laterina
Riforme
Referendum, Rossi: curare ferite Pd, serve leadership diversa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari