giovedì 23 febbraio | 17:51
pubblicato il 19/ott/2016 09:46

Sorpreso con 25 kg d'hashish arrestato corriere droga a Siracusa

Lo stupefacente avrebbe fruttato 250mila euro

Palermo, 19 ott. (askanews) - La Guardia di Finanza di Catania ha arrestato un 26enne corriere della droga, sorpreso alla stazione ferroviaria di Siracusa con 25 kg di hashish.

Nel tardo pomeriggio di domenica 16 ottobre, i militari del GICO del Nucleo di Polizia Tributaria hanno attuato, nelle stazioni ferroviarie di Catania e Siracusa, un'operazione di controllo nei confronti dei passeggeri in arrivo con i treni provenienti da altre regioni.

L'attività ha consentito di individuare e fermare, all'interno della stazione aretusea, il 26enne originario e residente a Torino.

L'ispezione del suo "trolley" ha fatto rinvenire circa 50 panetti imballati con cellophane e nastro isolante contenenti complessivamente 25 kg di hashish.

Il corriere è stato quindi arrestato e accompagnato presso il carcere di Siracusa Cavadonna.

La sostanza stupefacente sequestrata, verosimilmente destinata al mercato della Sicilia orientale, avrebbe fruttato, al dettaglio circa 250.000 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Lucherini (Pd): no a stadio Roma avrà ricadute sulla città
Campidoglio
Romano (Pd): no anche a stadio Roma, M5s ormai una pena capitale
Incidenti stradali
Furgone si ribalta sulla A8, un morto e due feriti gravi
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech