lunedì 16 gennaio | 16:39
pubblicato il 02/dic/2016 11:28

Renzi: servire Paese gesto prezioso ma posso lasciare domattina

Premier: andiamo a prendere gli indecisi col sorriso sulle labbra

Renzi: servire Paese gesto prezioso ma posso lasciare domattina

Palermo, 2 dic. (askanews) - "In 48 ore può succedere di tutto. Vi chiedo una mano. Servire il Paese e onorare la bandiera e inchinarsi alla bandiera è il gesto più prezioso per me. Ma non sono io in discussione. Io posso lasciare domattina, non cambia niente. Ma c'è un unico modo, vinciamo. Il punto è che non dobbiamo perdere tempo dietro arzigogolii". Con il sì, "il Paese diventa più semplice da governare, e un Paese più semplice e forte combatte meglio. Col sorriso sulle labbra andiamo a prendere gli indecisi". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi stamani a Palermo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Regioni
Consenso governatori: bene Zaia, Rossi e Maroni. Crocetta ultimo
Maltempo
Scuole chiuse per neve a Pescara, Montesilvano e Francavilla
Roma
Roma, scavalcano cancelli Colosseo: uno cade e si rompe il bacino
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow