venerdì 09 dicembre | 05:02
pubblicato il 18/ott/2016 09:23

Rapine a mano armata in Sicilia, provvedimento per 14

Indagine della polizia di Trapani. In corso perquisizioni

Roma, 18 ott. (askanews) - La Polizia di Stato di Trapani sta eseguendo 14 provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti soggetti in prevalenza pregiudicati, di Mazara del Vallo, Castelvetrano e Palermo, ritenuti responsabili di una serie di rapine a mano armata.

L'operazione è condotta dai poliziotti del Commissariato di Mazara del Vallo, in collaborazione con quelli della Squadra Mobile di Trapani, del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo e di unità Cinofile.

Tra i reati contestati una serie di rapine a mano armata, consumate e tentate, ai danni di istituti di credito e gioiellerie, commesse sul territorio di Vita, Marsala, Partanna e Ascoli Piceno negli scorsi mesi di gennaio e febbraio 2016. Sono poi in corso numerose perquisizioni.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà oggi alle 12 nel commissariato di Mazara del Vallo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni