sabato 21 gennaio | 16:50
pubblicato il 18/ott/2016 20:01

Innovazione: tema dell'evento annuale Neurochirurgia italiana

Filo rosso con le Unità operative della Sicilia

Roma, 18 ott. (askanews) - Si terrà a Roma, dal 19 al 21 ottobre, presso la struttura congressuale The Church Village, la 65edizione del Congresso nazionale della Società italiana di Neurochirurgia che quest'anno rende un tributo alla neurochirurgia siciliana, anche simbolicamente rappresentato nel logo da un raggio di luce che unisce Messina a Roma. Responsabili delle Unità Operative della Regione Sicilia, hanno partecipato, infatti, a numerose riunioni non solo allo scopo di qualificarne la partecipazione con le acquisizioni e i progressi della Neurochirurgia siciliana ma anche per proporre alcuni tratti di "sicilianità" nella gestione complessiva del Congresso. Oltre 500 i lavori giunti alla valutazione della commissione scientifica e tra questi la maggior parte è incentrata sul tema dell'innovazione. La neurochirurgia è una delle specialità chirurgiche a più alto impatto tecnologico e innovativo nella medicina moderna.

"Innovazione - ha dichiarato Francesco Tomasello, Presidente di questa 65esima edizione, non riguarda solo nuovi dispositivi e nuove tecnologie ma anche nuovi protocolli diagnostico terapeutici, nuove metodologie di approccio delle lesioni del sistema nervoso centrale oltre che una buona organizzazione. "L'innovazione in neurochirurgia - ha sottolineato - è una sfida ambiziosa. Non siamo politici dell'innovazione ma operatori dell'innovazione e la dobbiamo proporre e praticare". "Il filo rosso dell'innovazione - ha ribadito Alberto Delitala, presidente della Società italiana di Neurochirurgia - percorre tutto il Congresso ed ha evidenziato come sia in atto un cambiamento di mentalità verso una neurochirurgia sempre più sicura e di precisone. Si parla oggi - ha detto - di Safe Surgery. La nostra attenzione per la qualità della vita dei nostri pazienti, grazie alle nuove tecnologie che ci consentono di entrare nel cervello e di sapere non solo dove siamo ma anche cosa stiamo facendo, sta crescendo di giorno in giorno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, 5 le vittime: trovato il corpo di un uomo
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Hotel Rigopiano, nella notte estratti vivi altri 4 dispersi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4