martedì 21 febbraio | 18:05
pubblicato il 01/dic/2016 13:10

I "big" del comitato Sinistra per il Sì oggi a Palermo

Previsti interventi di Fassino, Orlando, Martina e Orfini

Palermo, 1 dic. (askanews) - I big nazionali del comitato "Sinistra per il Sì" saranno a Palermo oggi alle 16,30, al Teatro Lelio, in via Furitano 5, per la chiusura della campagna referendaria a favore del Sì.

Previsti gli interventi di Andrea Orlando, Maurizio Martina, Piero Fassino, Matteo Orfini, Antonello Cracolici, Fausto Raciti, Rosario Crocetta, Gea Schirò, Magda Culotta, Franco Ribaudo, Emilio Miceli e Giovanni Fiandaca.

"C'è una sinistra che vuole mettere al centro i temi della giustizia sociale attraverso gli strumenti dell'innovazione, senza rimanere prigioniera del passato - afferma Antonello Cracolici. Un Sì da sinistra per rinnovare le istituzioni, accelerare i tempi del processo legislativo, definire competenze più chiare tra Stato e regioni, ridurre i costi della politica e costruire un paese più moderno e giusto, riducendo il peso della burocrazia che tarpa le ali allo sviluppo. Giovedì ci confronteremo su questi temi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, M5S manifesta per consegnare delibera "no-stadio" a Raggi
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Milano
A Segrate sorgerà la smart city Milano4You: progetto approvato
Taxi
Taxi, Lupi: mai visto sindaco in piazza con chi gli blocca città
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia