sabato 25 febbraio | 22:29
pubblicato il 02/dic/2016 11:12

Firme M5s, Renzi: erano quelli dello streaming, ora non rispondono

Premier: sfilano da pm e si avvalgono facoltà di non rispondere

Palermo, 2 dic. (askanews) - "E' bello vederli sfilare dai magistrati e avvalersi della facoltà di non rispondere. Erano quelli dello streaming. Con noi il principio di trasparenza entra in Costituzione". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, stamani a Palermo, a proposito della vicenda delle firme false depositate dal Movimento 5 Stelle in occasione delle comunali di Palermo del 2012.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stadio Roma
Stadio Roma, Grassi: senza opere pubbliche è una trappola
Stadio Roma
Stadio Roma, c'è accordo ma il Codacons minaccia ricorso al tar
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Roma
Sparatoria a Roma, Santanchè: sindaca si occupi della città
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech