sabato 10 dicembre | 15:54
pubblicato il 18/ott/2016 19:35

Caso Saguto, Orlando: il sistema non è malato

"Ma è necessario sviluppare anticorpi"

Roma, 18 ott. (askanews) - "Non si può parlare di un sistema malato ma di un sistema che non ha sviluppato anticorpi". Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, intervenuto alla presentazione del libro 'I tragediatori' dell'ex presidente della Commissione antimafia, Francesco Forgione, ha risposto alla domanda se vi sia il rischio di un nuovo 'caso Palermo' o 'caso Saguto' (ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, ndr) nella gestione delle misure di prevenzione patrimoniali nella lotta alla mafia.

"Ci siamo accorti - ha aggiunto Orlando - che manca una griglia normativa e spero ci sia una modifica rapida del codice".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Milano
Sono albanesi i due giovani travolti ieri da treno nel Milanese
Campidoglio
Roma, Raggi: durante spazzatour scovato b&b abusivo
Roma
Befana, Campidoglio: online avviso pubblico Festa a Piazza Navona
Piemonte
Torino, rogo a poligono di tiro: Carabinieri lo sequestrano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina