domenica 22 gennaio | 09:05
pubblicato il 18/ott/2016 19:35

Caso Saguto, Orlando: il sistema non è malato

"Ma è necessario sviluppare anticorpi"

Roma, 18 ott. (askanews) - "Non si può parlare di un sistema malato ma di un sistema che non ha sviluppato anticorpi". Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, intervenuto alla presentazione del libro 'I tragediatori' dell'ex presidente della Commissione antimafia, Francesco Forgione, ha risposto alla domanda se vi sia il rischio di un nuovo 'caso Palermo' o 'caso Saguto' (ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, ndr) nella gestione delle misure di prevenzione patrimoniali nella lotta alla mafia.

"Ci siamo accorti - ha aggiunto Orlando - che manca una griglia normativa e spero ci sia una modifica rapida del codice".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
A Chieti 160 bambini intrappolati in hotel salvati da Carabinieri
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Hotel Rigopiano, 5 le vittime: trovato il corpo di un uomo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4