lunedì 16 gennaio | 16:19
pubblicato il 01/dic/2016 15:50

Caso firme false M5s, Di Vita incontra i magistrati di Palermo

La deputata è attualmente sospesa dal Movimento di Grillo

Palermo, 1 dic. (askanews) - La deputata Giulia Di Vita è arrivata alle 15 al tribunale di Palermo, per essere ascoltata dai magistrati che la indagano nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte firme false presentate dal Movimento 5 Stelle alle Comunali di Palermo del 2012.

La parlamentare pentastellata, attualmente sospesa dal Movimento di Beppe Grillo, è entrata nella stanza del procuratore Petralia alle 15,40 e non ha risposto alle domande dei giornalisti.

Insieme a lei è presente Riccardo Ricciardi, anche lui indagato, marito di un'altra deputata del Movimento 5 Stelle, Loredana Lupo. Ricciardi sarà ascoltato dopo la Di Vita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Regioni
Consenso governatori: bene Zaia, Rossi e Maroni. Crocetta ultimo
Maltempo
Scuole chiuse per neve a Pescara, Montesilvano e Francavilla
Roma
Roma, scavalcano cancelli Colosseo: uno cade e si rompe il bacino
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow