venerdì 09 dicembre | 12:33
pubblicato il 01/dic/2016 15:50

Caso firme false M5s, Di Vita incontra i magistrati di Palermo

La deputata è attualmente sospesa dal Movimento di Grillo

Palermo, 1 dic. (askanews) - La deputata Giulia Di Vita è arrivata alle 15 al tribunale di Palermo, per essere ascoltata dai magistrati che la indagano nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte firme false presentate dal Movimento 5 Stelle alle Comunali di Palermo del 2012.

La parlamentare pentastellata, attualmente sospesa dal Movimento di Beppe Grillo, è entrata nella stanza del procuratore Petralia alle 15,40 e non ha risposto alle domande dei giornalisti.

Insieme a lei è presente Riccardo Ricciardi, anche lui indagato, marito di un'altra deputata del Movimento 5 Stelle, Loredana Lupo. Ricciardi sarà ascoltato dopo la Di Vita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Roma
Virginia Raggi: Roma città aperta all'accoglienza degli immigrati
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina