martedì 21 febbraio | 18:04
pubblicato il 01/dic/2016 15:50

Caso firme false M5s, Di Vita incontra i magistrati di Palermo

La deputata è attualmente sospesa dal Movimento di Grillo

Palermo, 1 dic. (askanews) - La deputata Giulia Di Vita è arrivata alle 15 al tribunale di Palermo, per essere ascoltata dai magistrati che la indagano nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte firme false presentate dal Movimento 5 Stelle alle Comunali di Palermo del 2012.

La parlamentare pentastellata, attualmente sospesa dal Movimento di Beppe Grillo, è entrata nella stanza del procuratore Petralia alle 15,40 e non ha risposto alle domande dei giornalisti.

Insieme a lei è presente Riccardo Ricciardi, anche lui indagato, marito di un'altra deputata del Movimento 5 Stelle, Loredana Lupo. Ricciardi sarà ascoltato dopo la Di Vita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, M5S manifesta per consegnare delibera "no-stadio" a Raggi
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Milano
A Segrate sorgerà la smart city Milano4You: progetto approvato
Taxi
Taxi, Lupi: mai visto sindaco in piazza con chi gli blocca città
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia