lunedì 23 gennaio | 16:09
pubblicato il 19/ott/2016 15:40

Caporalato in Sicilia, Flai Cgil: fenomeno diffusissimo a Palermo

Introdotto ddl che introduce reato di intermediazione illegale

Palermo, 19 ott. (askanews) - "Il ddl 4008 approvato alla Camera per contrastare il caporalato è una grande vittoria dei lavoratori, una vittoria di civiltà per tutto il Paese e assume una valenza importanza nella nostra provincia di Palermo dove il fenomeno del caporalato è presente soprattutto nelle campagne a cavallo del territorio palermitano e trapanese. Non esiste un dato ufficiale ma con i nostri occhi riscontriamo tantissimi lavoratori in nero, tra cui molti nordafricani arrivati con i barconi, finiti nelle reti dei caporali che sfruttano le loro braccia per l'agricoltura". Lo ha detto il segretario Flai Cgil Tonino Russo, commentando l'approvazione del disegno di legge di contrasto al caporalato, che introduce il reato di intermediazione illegale non solo per i caporali ma anche per i datori di lavoro.(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Maltempo
Hotel Rigopiano, Conapo: cinofili vvf dell'Abruzzo lasciati a casa
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Campidoglio
Roma, Fdi-An: quarto caso di scabbia in scuola Giardinetti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4