sabato 25 febbraio | 04:18
pubblicato il 13/gen/2017 08:36

Assenteismo all'aeroporto di Palermo: indagati 9 dipendenti Enac

Colleghi compiacenti timbravano il cartellino per loro

Palermo, 13 gen. (askanews) - La Guardia di Finanza di Palermo ha notificato a 9 dipendenti dell'Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile) in servizio presso la Direzione dell'Aeroporto "Falcone Borsellino" di Punta Raisi, un avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso dalla Procura del capoluogo siciliano per truffa aggravata, false attestazioni o certificazioni, nonché peculato d'uso.

L'indagine, condotta dalle Fiamme Gialle palermitane sotto la direzione del Procuratore Francesco Lo Voi ed il coordinamento del Procuratore Aggiunto Bernardo Petralia e del Sostituto Procuratore Francesco Del Bene, ha consentito di smascherare un collaudato meccanismo basato sulla sistematica assenza degli indagati dal posto di lavoro, che facevano invece figurare la loro presenza grazie al "favore" prestato da qualche collega compiacente che effettuava la timbratura per loro del cartellino.(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Toscana
Salvini: io sto con i lavoratori Lidl e non con le rom frugatrici
Napoli
Assenteismo Napoli, un dipendente faceva lo chef a decine di km
Campidoglio
Roma, confermato incontro Giunta-AS Roma su stadio
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech