sabato 03 dicembre | 16:38
pubblicato il 18/ott/2016 12:31

Torino, Ruba 10mila litri di carburante: arrestato

Dietro raffica furti potrebbe esserci organizzazione criminale

Torino, 18 ott. (askanews) - E' finito in manette un romeno di 32 anni che ha rubato 10 mila litri di carburante, in distributori tra le province di Torino e Milano, utilizzando 6 carte di credito clonate. Il ladro e' stato colto sul fatto presso un distributore di Volpiano (Torino) dai Carabinieri, dove stava riempiendo un maxi serbatoio di una motrice con targa spagnola per un importo di 2mila euro.

Le indagini dei militari torinesi hanno ricostruito una serie di altri furti compiuti con 5 bancomat tra il 6 e l'11 ottobre.

Lo scorso 22 settembre un altro connazionale del ladro era stato arrestato per reati analoghi, per questo i Carabinieri sospettano che dietro questa catena di furti vi sia una organizzazione criminale specializzata in furti d'identita' e clonazione di carte di credito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti lavoro
Operaio di 23 anni muore a Torino in azienda di panettoni
Riforme
Referendum, un migliaio in attesa a Torino per comizio di Grillo
Incidenti lavoro
Operaio di 23 anni muore a Torino in azienda di panettoni-rpt
Spettacolo
Ordine di Malta: Antonio Polese non era un cavaliere di Malta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari