venerdì 24 febbraio | 16:49
pubblicato il 18/ott/2016 12:31

Torino, Ruba 10mila litri di carburante: arrestato

Dietro raffica furti potrebbe esserci organizzazione criminale

Torino, 18 ott. (askanews) - E' finito in manette un romeno di 32 anni che ha rubato 10 mila litri di carburante, in distributori tra le province di Torino e Milano, utilizzando 6 carte di credito clonate. Il ladro e' stato colto sul fatto presso un distributore di Volpiano (Torino) dai Carabinieri, dove stava riempiendo un maxi serbatoio di una motrice con targa spagnola per un importo di 2mila euro.

Le indagini dei militari torinesi hanno ricostruito una serie di altri furti compiuti con 5 bancomat tra il 6 e l'11 ottobre.

Lo scorso 22 settembre un altro connazionale del ladro era stato arrestato per reati analoghi, per questo i Carabinieri sospettano che dietro questa catena di furti vi sia una organizzazione criminale specializzata in furti d'identita' e clonazione di carte di credito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Toscana
Salvini: io sto con i lavoratori Lidl e non con le rom frugatrici
Napoli
Assenteismo Napoli, un dipendente faceva lo chef a decine di km
Fisco
Roma, reati fiscali: sequestrati a imprenditore beni per 40mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech