giovedì 23 febbraio | 15:55
pubblicato il 19/ott/2016 19:21

Torino, al Gobetti si celebra Gozzano col monologo di Senestro

Fino al 30/10 "La signorina Felicita ovvero la Felicità"

Torino, 19 ott. (askanews) - Dalla poesia al teatro: la signorina Felicita emerge dai versi di Guido Gozzano per diventare la protagonista di un monologo. Succede a Torino, dove ieri ha debuttato in prima nazionale al Teatro Gobetti, nell'ambito della stagione dello Stabile, "La signorina Felicita ovvero la Felicità. Omaggio a Guido Gozzano", nel centenario della scomparsa del poeta.

Lo spettacolo, per la regia di Massimo Betti Merlin, scritto e interpretato da Lorena Senestro, fa conoscere al pubblico dello Stabile una delle più interessanti esperienze off nazionali, il Caffè della Caduta di Torino, di cui i due autori sono i fondatori.

(segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Lucherini (Pd): no a stadio Roma avrà ricadute sulla città
Sanità
Ieo: assemblea 6 marzo, su offerta Rotelli-Rocca parola ai soci
Incidenti stradali
Furgone si ribalta sulla A8, un morto e due feriti gravi
Campidoglio
Roma, De Vito: a breve Raggi comunicherà esito riunione su stadio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech