venerdì 09 dicembre | 03:18
pubblicato il 18/ott/2016 18:37

Italiaonline, giovedì sciopero e due presidi a Torino

I sindacati parlano di 700 esuberi

Torino, 18 ott. (askanews) - Sciopero e due presidi a Torino dei lavoratori di Italiaonline (Ex Seat Pagine Gialle). L'agitazione è prevista giovedì 20 ottobre, alle 8 davanti all'azienda e alle 14 in piazza Castello, nel giorno in cui è stato fissato un incontro al ministero dello Sviluppo Economico. I sindacati riferiscono di 700 esuberi: per 417 dipendenti è prevista la cassa integrazione a zero ore per due anni, con la prospettiva poi di uscire dall'azienda. Per gli altri la cassa integrazione a zero ore.

"Oggi la logica non è più il risparmio ma il taglio di teste, di sedi, di consociate: non una riorganizzazione, ma il disfacimento scientifico di un'azienda" hanno denunciato in un volantino Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uil Comunicazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni