sabato 21 gennaio | 10:10
pubblicato il 18/ott/2016 18:37

Italiaonline, giovedì sciopero e due presidi a Torino

I sindacati parlano di 700 esuberi

Torino, 18 ott. (askanews) - Sciopero e due presidi a Torino dei lavoratori di Italiaonline (Ex Seat Pagine Gialle). L'agitazione è prevista giovedì 20 ottobre, alle 8 davanti all'azienda e alle 14 in piazza Castello, nel giorno in cui è stato fissato un incontro al ministero dello Sviluppo Economico. I sindacati riferiscono di 700 esuberi: per 417 dipendenti è prevista la cassa integrazione a zero ore per due anni, con la prospettiva poi di uscire dall'azienda. Per gli altri la cassa integrazione a zero ore.

"Oggi la logica non è più il risparmio ma il taglio di teste, di sedi, di consociate: non una riorganizzazione, ma il disfacimento scientifico di un'azienda" hanno denunciato in un volantino Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uil Comunicazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Roma
Roma, sgomberato complesso religioso occupato in via Prenestina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4