venerdì 09 dicembre | 05:09
pubblicato il 29/nov/2016 17:47

P.Civile: ancora vento forte sulle regioni meridionali

Permane allerta arancione lungo il corso del Po

Roma, 29 nov. (askanews) - Persiste sulle nostre regioni, e in particolare al sud, una forte ventilazione causata da un fronte di aria fredda proveniente dall'Europa centrale.

Il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le Regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L'avviso prevede dalla serata di oggi, martedì 29 novembre il persistere di venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali, su Puglia, Calabria e Sicilia, con rinforzi sino a burrasca forte, in particolare sui versanti ionici e sulla Puglia meridionale. Sono possibili mareggiate lungo le coste esposte.

In considerazione, invece, della piena in corso sull'asta del Po è stata valutata per oggi e domani allerta arancione per rischio idraulico in Emilia Romagna sulle pianure di Bologna e Ferrara, in Lombardia nella bassa pianura orientale e sul Veneto meridionale. È stata inoltre valutata allerta gialla, oggi e domani, sulla pianura di Modena-Reggio Emilia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni