sabato 21 gennaio | 02:02
pubblicato il 12/gen/2017 16:20

Banca Marche, Ceriscioli: ho chiesto incontro con nuova proprietà

Per livelli occupazione e accesso al credito

Roma, 12 gen. (askanews) - "Oggi si chiude l'acquisizione di Banca Marche da parte di Ubi Banca. Abbiamo già istituito un tavolo di confronto e collaborazione con le parti sociali e le associazioni sindacali e ho già chiesto un incontro con la nuova proprietà per affrontare i temi legati allo sviluppo del piano industriale dell'istituto bancario sul nostro territorio e discutere in particolare le questioni legate all'accesso al credito per le imprese marchigiane e il mantenimento dei livelli occupazionali, in un momento difficile per la nostra regione non solo per l'economia ma anche in vista della ricostruzione dopo gli eventi sismici che hanno colpito larga parte della nostra regione". Lo afferma il presidente della regione Marche Luca Ceriscioli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4