mercoledì 31 agosto | 18:01
pubblicato il 23/gen/2016 18:39

Valmaggi (Pd): togliere subito scritta Family Day dal Pirellone

Vice presidente del consiglio lombardo scrive a Maroni e Cattaneo

Milano, 23 gen. (askanews) - Togliere subito la scritta "Family day" illuminata dal Pirellone. È la richiesta che Sara Valmaggi, esponente del Pd e vice presidente del consiglio regionale della Lombardia, ha rivolto per lettera al presidente della Regione Roberto Maroni, a quello del consiglio regionale Raffaele Cattaneo e al segretario generale del Consiglio Regionale Romano Colozzi. La Valmaggi "stigmatizza ufficialmente l'uso improprio che la Giunta ha voluto fare del palazzo di Via Filzi 22. Ritengo infatti quantomeno disdicevole che il Pirellone, quale sede del Consiglio Regionale, venga utilizzato per propagandare iniziative di una sola parte" ha scritto.

La Valmaggi ha detto di essere venuta a conoscenza tramite la stampa della volontà della Giunta di utilizzare Palazzo Pirelli per propagandare l'adesione al Family Day, e di aver chiesto, nel corso della seduta dell'Ufficio di presidenza di giovedì 21, se fossero arrivate richieste o comunicazioni in merito. La risposta fu negativa, ma lei comunque ha fatto mettere a verbale di essere contraria, ottenendo l'appoggio della maggioranza dei componenti. Solo nel pomeriggio di venerdì, ha ricostruito, il segretario generale ha inviato una nota con la comunicazione di giunta, che neppure specificava quando l'iniziativa sarebbe partita. Nella serata di venerdì, senza alcuna verifica con l'Ufficio di Presidenza, si è provveduto poi all'illuminazione di parte del Palazzo per comporre la scritta sulla facciata.

"Rilevo che esiste un insieme di regolamenti che, come Ufficio di Presidenza, abbiamo approvato al fine di garantire un utilizzo dignitoso e condiviso degli spazi a nostra disposizione e che, questa scelta unilaterale da parte della Giunta, ha vanificato, umiliando in questo modo il nostro ruolo e il nostro lavoro. Per questi motivi ritengo necessaria l'immediata sospensione dell'iniziativa" ha scritto la Valmaggi, che vorrebbe sapere se sia stato coinvolto in qualsiasi modo il personale del Consiglio, nel caso in cui "i costi aggiuntivi di organizzazione, oltre che quelli di utilizzo dell'energia elettrica, non vengano computati nelle voci di Bilancio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Pd senese muove su Fondazione, Turchi al posto di Clarich
Maltempo
Maltempo, nubifragio su Roma: allagamenti e disagi per le metro
Archeologia
Aveva piccolo museo etrusco in casa, denunciato a Civitavecchia
Alcoa
Alcoa, Calenda: confermato incontro Mise - azienda
Altre sezioni
Salute e Benessere
A Singapore cresce l'allarme per Zika: 82 casi di contagio
Motori
Federauto stima immatricolazioni +2% ad agosto "senza forzature"
Enogastronomia
IMT, "Collissioni dal Verdicchio alle Marche"
Turismo
Spagna, le piramidi umane a Vilafranca del Penedès in Catalogna
Moda
Il Tartan si modernizza e conquista il fashion system
Lifestyle e Design
Oliviero Rainaldi tra scultura e disegno: l'arte e l'assenza
TechnoFun
Stangata per la Apple, dovrà rimborsare 13 miliardi di tasse
Scienza e Innovazione
Spazio, le prime stelle nacquero molto più tardi di quanto stimato
Sistema Trasporti
Atterrato a Santa Clara primo aereo di linea Usa-Cuba in 55 anni