domenica 26 febbraio | 04:52
pubblicato il 18/ott/2016 13:17

Sea-Sacbo, Sala: difficile fusione entro fine ottobre

Valutazione Sea è pronta ma non l'ho ancora vista

Milano, 18 ott. (askanews) - "E' difficile" che entro il 31 ottobre si realizzi la fusione tra Sea e Sacbo, le due società che gestiscono rispettivamente gli scali aeroportuali di Linate e Malpensa e quello bergamasco di Orio al Serio. Lo ha sostenuto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della presentazione della mostra su Bellotto e Canaletto alle Gallerie d'Italia di Piazza della Scala.

Il 31 ottobre è la data di scadenza del patto di esclusiva siglato dalle due società per procedere alla fusione. "Le due società - ha detto Sala - continuano a lavorare. Se c'è interesse strategico, e c'è, bisogna prima capire bene la valutazione" delle due società.

Per Sacbo, ha spiegato Sala, la valutazione "è avanti", per Sea "è pronta ma non l'ho ancora vista". Il Comune di Milano è il maggiore azionista di Sea.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stadio Roma
Stadio Roma, Grassi: senza opere pubbliche è una trappola
Stadio Roma
Stadio Roma, c'è accordo ma il Codacons minaccia ricorso al tar
Roma
Sparatoria a Roma, Santanchè: sindaca si occupi della città
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech