venerdì 09 dicembre | 01:31
pubblicato il 18/ott/2016 13:17

Sea-Sacbo, Sala: difficile fusione entro fine ottobre

Valutazione Sea è pronta ma non l'ho ancora vista

Milano, 18 ott. (askanews) - "E' difficile" che entro il 31 ottobre si realizzi la fusione tra Sea e Sacbo, le due società che gestiscono rispettivamente gli scali aeroportuali di Linate e Malpensa e quello bergamasco di Orio al Serio. Lo ha sostenuto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della presentazione della mostra su Bellotto e Canaletto alle Gallerie d'Italia di Piazza della Scala.

Il 31 ottobre è la data di scadenza del patto di esclusiva siglato dalle due società per procedere alla fusione. "Le due società - ha detto Sala - continuano a lavorare. Se c'è interesse strategico, e c'è, bisogna prima capire bene la valutazione" delle due società.

Per Sacbo, ha spiegato Sala, la valutazione "è avanti", per Sea "è pronta ma non l'ho ancora vista". Il Comune di Milano è il maggiore azionista di Sea.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni