sabato 21 gennaio | 03:16
pubblicato il 18/ott/2016 13:17

Sea-Sacbo, Sala: difficile fusione entro fine ottobre

Valutazione Sea è pronta ma non l'ho ancora vista

Milano, 18 ott. (askanews) - "E' difficile" che entro il 31 ottobre si realizzi la fusione tra Sea e Sacbo, le due società che gestiscono rispettivamente gli scali aeroportuali di Linate e Malpensa e quello bergamasco di Orio al Serio. Lo ha sostenuto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della presentazione della mostra su Bellotto e Canaletto alle Gallerie d'Italia di Piazza della Scala.

Il 31 ottobre è la data di scadenza del patto di esclusiva siglato dalle due società per procedere alla fusione. "Le due società - ha detto Sala - continuano a lavorare. Se c'è interesse strategico, e c'è, bisogna prima capire bene la valutazione" delle due società.

Per Sacbo, ha spiegato Sala, la valutazione "è avanti", per Sea "è pronta ma non l'ho ancora vista". Il Comune di Milano è il maggiore azionista di Sea.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4