martedì 17 gennaio | 02:11
pubblicato il 23/gen/2016 14:10

Salvini: riprenderemo Milano, pronto a fare assessore Sicurezza

"Candidato centrodestra sta arrivando. Lupi? Sarebbe bizzarro"

Salvini: riprenderemo Milano, pronto a fare assessore Sicurezza

Milano, 23 gen. (askanews) - "Il Comune di Milano lo riprendiamo e ricominciamo a gestirlo in maniera normale e io mi metto a disposizione per fare l'assessore alla Sicurezza. Se può servire la mia esperienza ventennale a Palazzo Marino sarei ben felice di rimotivare gli agenti della polizia locale che oggi fanno solo gli esattori e multatori di professione, mentre potrebbero riportare molta più sicurezza sui mezzi pubblici e nei quartieri". Lo ha annunciato il leader della Lega Matteo Salvini nel suo intervento ad un incontro sull'immigrazione organizzato a Milano dall'Accademia di formazione della Lega Lombarda - Lega Nord. Salvini ha pesantemente attaccato la gestione dei "tremila vigili" da parte dell'attuale Giunta arancione, sostenendo che sono esclusivamente impegnati a fare multe a discapito della sicurezza e che per questo "Milano è la città più multata d'Italia".

"A Milano vogliamo vincere e vinceremo" ha ribadito a margine il leader del Carroccio, spiegando che "il nome del candiddato è l'ultima delle mie preoccupazioni anche se fortunatamente sta arrivando. Stiamo lavorando al programma: una Milano sempre più aperta, sempre più internaizonale, sempre più sicura e sempre più attenta soprattutto ai quartieri popolari dimenticati per cinque anni dal Pd e da Pisapia".

Sull'ipotesi che il candidato sindaco di Milano possa essere Maurizio Lupi, Salvini ha tagliato corto, ribadendo che "sostenere come candidato sindaco il capogruppo di una forza di Governo mi sembrerebbe una scelta estremamente bizzarra: non è questione sul tavolo". Sottolineando che "a me piacerebbe la figura di un manager, Salvini ha aggiunto che di "nomi di possibili candidati ce ne sono non dico troppi ma tanti, anche su Roma, e bisogna scegliere il meglio. Giustamente aspettano di capire chi c'è dall'altra parte, quindi non metto fretta a nessuno, noi stiamo lavorando su programma e squadra".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lazio, Zingaretti ai lavoratori Almaviva: non vi lasceremo soli
Maltempo
Le bufere di neve lasciano l'Abruzzo al buio. Ko 42 mila utenze
Regioni
Consenso governatori: bene Zaia, Rossi e Maroni. Crocetta ultimo
Viabilità
Autostrada A12 chiusa tra Genova Nervi e Recco per incendio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello