lunedì 26 settembre | 08:59
pubblicato il 23/gen/2016 14:10

Salvini: riprenderemo Milano, pronto a fare assessore Sicurezza

"Candidato centrodestra sta arrivando. Lupi? Sarebbe bizzarro"

Salvini: riprenderemo Milano, pronto a fare assessore Sicurezza

Milano, 23 gen. (askanews) - "Il Comune di Milano lo riprendiamo e ricominciamo a gestirlo in maniera normale e io mi metto a disposizione per fare l'assessore alla Sicurezza. Se può servire la mia esperienza ventennale a Palazzo Marino sarei ben felice di rimotivare gli agenti della polizia locale che oggi fanno solo gli esattori e multatori di professione, mentre potrebbero riportare molta più sicurezza sui mezzi pubblici e nei quartieri". Lo ha annunciato il leader della Lega Matteo Salvini nel suo intervento ad un incontro sull'immigrazione organizzato a Milano dall'Accademia di formazione della Lega Lombarda - Lega Nord. Salvini ha pesantemente attaccato la gestione dei "tremila vigili" da parte dell'attuale Giunta arancione, sostenendo che sono esclusivamente impegnati a fare multe a discapito della sicurezza e che per questo "Milano è la città più multata d'Italia".

"A Milano vogliamo vincere e vinceremo" ha ribadito a margine il leader del Carroccio, spiegando che "il nome del candiddato è l'ultima delle mie preoccupazioni anche se fortunatamente sta arrivando. Stiamo lavorando al programma: una Milano sempre più aperta, sempre più internaizonale, sempre più sicura e sempre più attenta soprattutto ai quartieri popolari dimenticati per cinque anni dal Pd e da Pisapia".

Sull'ipotesi che il candidato sindaco di Milano possa essere Maurizio Lupi, Salvini ha tagliato corto, ribadendo che "sostenere come candidato sindaco il capogruppo di una forza di Governo mi sembrerebbe una scelta estremamente bizzarra: non è questione sul tavolo". Sottolineando che "a me piacerebbe la figura di un manager, Salvini ha aggiunto che di "nomi di possibili candidati ce ne sono non dico troppi ma tanti, anche su Roma, e bisogna scegliere il meglio. Giustamente aspettano di capire chi c'è dall'altra parte, quindi non metto fretta a nessuno, noi stiamo lavorando su programma e squadra".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Torino
Torino, Napoli (Fi): Appendino beatificata ma non ha fatto nulla
Ue
Maroni: la Brexit sta portando grandi vantaggi all'Inghilterra
Roma
Crollo a Roma, Raggi: serve convenzione per ospitalità emergenze
Trasporti
Sardegna, chiuso tratto della ss 129 per frana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Coldiretti: Italia è leader mondiale dei mercati contadini
Enogastronomia
A Nancy il piatto di formaggi più grande del mondo: 730 tipi
Motori
Prosegue in Francia e Belgio il tour della Pininfarina H2 Speed
Moda
Milano Moda, per Prada la nuova eleganza è nella semplicità
Turismo
La Bilbao del turismo si presenta tra pintxos e vini d'eccellenza
TechnoFun
Weygo.com il nuovo supermercato on line dei milanesi
Scienza e Innovazione
Iac 2016, focus su accessibilità allo Spazio e future esplorazioni
Lifestyle e Design
Torna a splendere Trinità dei Monti grazie al restauro di Bulgari