sabato 21 gennaio | 18:38
pubblicato il 13/gen/2017 16:00

Parchi sovracomunali, Città metropolitana Milano avvia confronto

Legge regionale spinge verso accorpamento dei Plis

Parchi sovracomunali, Città metropolitana Milano avvia confronto

Milano, 13 gen. (askanews) - La Città metropolitana di Milano ha avviato un confronto per accompagnare la riorganizzazione del sistema dei parchi locali di interesse sopracomunale, i cosiddetti Plis. L'obiettivo è quello di condividere valutazioni e cogliere le particolari esigenze di cui farsi interprete. Un primo incontro conoscitivo, a cui hanno partecipato 14 dei 17 Plis situati all'interno del perimetro dell'area metropolitana milanese, si è tenuto ieri.

La legge regionale n. 28 del novembre 2016 sui parchi e le aree protette lombarde ha determinato una forte spinta al processo di semplificazione gestionale anche attraverso l'accorpamento volontario tra i parchi esistenti. In particolare l'articolo 5 della nuova legge stabilisce tempi e modi di partecipazione dei Plis al processo di riorganizzazione.

Si tratta di parchi che nascono dalla decisione autonoma dei Comuni, singoli o associati, e riconosciuti dalla Città metropolitana. Hanno una grande importanza strategica nella politica di tutela e riqualificazione del territorio, inquadrandosi come elementi di connessione e integrazione tra il sistema del verde urbano e quello delle aree protette di interesse regionale. Permettono inoltre la tutela di vaste aree a vocazione agricola, il recupero di aree degradate urbane, la conservazione della biodiversità, la creazione di corridoi ecologici e la valorizzazione del paesaggio tradizionale.

"Il riscontro che abbiamo avuto da questo primo momento di confronto è stato positivo e ci conferma la necessità del ruolo di coordinatore e facilitatore istituzionale che svolge la Città metropolitana. Abbiamo già in programma un incontro con Regione Lombardia nei prossimi giorni; dopodichè ci impegneremo a convocare un ulteriore incontro con i Plis per capire le proposte che matureranno" ha commentato il consigliere delegato alla Pianificazione territoriale, Parchi e Ambiente della Città metropolitana di Milano, Pietro Mezzi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Hotel Rigopiano, 5 le vittime: trovato il corpo di un uomo
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4