sabato 25 febbraio | 17:46
pubblicato il 17/feb/2017 11:34

Milano, Maroni: non amo palme in piazza Duomo, ma rispetto scelta

È vero che c'erano anche nell'Ottocento, io però per il futuro

Milano, Maroni: non amo palme in piazza Duomo, ma rispetto scelta

Milano, 17 feb. (askanews) - Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, non apprezza la scelta di piantare palme in piazza del Duomo a Milano, ma rispetta la scelta dell'amministrazione cittadina. "Mah...capisco che ci sono già state nell'Ottocento, ma c'erano anche altre cose che oggi non ci sono più: si vendeva il ghiaccio perché non c'erano i frigoriferi. Io sono per il futuro, non per il passato. Non mi piacciono le palme, però è una decisione del Comune di Milano che non condivido, ma rispetto. Spero di trovare col Comune un'intesa non sulle palme, ma su altre cose più importanti come lo sviluppo dell'area Expo di cui voglio parlare con il sindaco nei prossimi giorni o la Città della salute di Sesto San Giovanni, cose concrete" ha detto a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stadio Roma
Stadio Roma, Grassi: senza opere pubbliche è una trappola
Stadio Roma
Stadio Roma, c'è accordo ma il Codacons minaccia ricorso al tar
Campidoglio
Roma, ore decisive per lo stadio. Raggi riunita con consiglieri
Campidoglio
Roma, Raggi rientrata a Palazzo Senatorio: al lavoro per città
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech