sabato 25 febbraio | 08:01
pubblicato il 29/nov/2016 18:31

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Rintracciato da carabinieri, irruzione in negozio è del 30 giugno

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Milano, 29 nov. (askanews) - I carabinieri della stazione di San Cristoforo hanno arrestato ieri mattina un 41enne italiano, ritenuto responsabile di detenzione e porto di arma da guerra. L'accusa riguarda quanto accaduto il 30 giugno, quando l'uomo, con il volto travisato, era entrato in un mini market di via delle Forze Armate con una bottiglia incendiaria, che aveva tentato di attivare. Il titolare del negozio, approfittando delle difficoltà di accensione dell'innesco, aveva reagito riuscendo a mettere in fuga il violento e strappandogli di dosso la sciarpa con cui si era coperto il volto. I carabinieri, grazie alle testimonianze dei clienti e alle immagini ricavate dalle telecamere di sicurezza presenti in zona, hanno identificato il responsabile, riconoscendolo come un residente della zona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Toscana
Salvini: io sto con i lavoratori Lidl e non con le rom frugatrici
Napoli
Assenteismo Napoli, un dipendente faceva lo chef a decine di km
Campidoglio
Roma, confermato incontro Giunta-AS Roma su stadio
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech