lunedì 05 dicembre | 05:46
pubblicato il 29/nov/2016 18:31

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Rintracciato da carabinieri, irruzione in negozio è del 30 giugno

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Milano, 29 nov. (askanews) - I carabinieri della stazione di San Cristoforo hanno arrestato ieri mattina un 41enne italiano, ritenuto responsabile di detenzione e porto di arma da guerra. L'accusa riguarda quanto accaduto il 30 giugno, quando l'uomo, con il volto travisato, era entrato in un mini market di via delle Forze Armate con una bottiglia incendiaria, che aveva tentato di attivare. Il titolare del negozio, approfittando delle difficoltà di accensione dell'innesco, aveva reagito riuscendo a mettere in fuga il violento e strappandogli di dosso la sciarpa con cui si era coperto il volto. I carabinieri, grazie alle testimonianze dei clienti e alle immagini ricavate dalle telecamere di sicurezza presenti in zona, hanno identificato il responsabile, riconoscendolo come un residente della zona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Derby a Roma, identificati oltre 100 ultras provenienti da estero
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Riforme
Referendum, ministra Boschi ha votato a Laterina
Riforme
Referendum, Rossi: curare ferite Pd, serve leadership diversa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari