martedì 24 gennaio | 04:46
pubblicato il 29/nov/2016 18:31

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Rintracciato da carabinieri, irruzione in negozio è del 30 giugno

Entra in minimarket di Milano con una molotov, 41enne arrestato

Milano, 29 nov. (askanews) - I carabinieri della stazione di San Cristoforo hanno arrestato ieri mattina un 41enne italiano, ritenuto responsabile di detenzione e porto di arma da guerra. L'accusa riguarda quanto accaduto il 30 giugno, quando l'uomo, con il volto travisato, era entrato in un mini market di via delle Forze Armate con una bottiglia incendiaria, che aveva tentato di attivare. Il titolare del negozio, approfittando delle difficoltà di accensione dell'innesco, aveva reagito riuscendo a mettere in fuga il violento e strappandogli di dosso la sciarpa con cui si era coperto il volto. I carabinieri, grazie alle testimonianze dei clienti e alle immagini ricavate dalle telecamere di sicurezza presenti in zona, hanno identificato il responsabile, riconoscendolo come un residente della zona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Tlc
Tlc, prima gara per banda ultralarga: domani graduatoria aziende
Incidenti stradali
Areu: due morti e un ferito grave in due incidenti sulla A21
Incidenti stradali
Due morti e tre feriti per incidente su tangenziale Foggia
Maltempo
Tre cuccioli salvati dalle macerie dell'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4