mercoledì 18 gennaio | 23:18
pubblicato il 18/ott/2016 19:05

Consegnato Ambrogino d'oro a 18 nuovi maestri del lavoro milanesi

Assessore Tajani: "Laboriosità tratto distintivo della città"

Consegnato Ambrogino d'oro a 18 nuovi maestri del lavoro milanesi

Milano, 18 ott. (askanews) - Milano rende omaggio a diciotto cittadini che hanno dedicato lo propria vita al lavoro. Nella Sala Alessi di Palazzo Marino, l'assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani, insieme con il Console Provinciale della Federazione Maestri del Lavoro Alberto Mattioli, ha consegnato l'Ambrogino d'oro ai nuovi Maestri del Lavoro. A ricevere il riconoscimento sono stati Pier Lucio Enrico Anelli, Claudio Baffigi, Maurizio Benassi, Angela Bianchi, Mario Bisemi, Giuseppe Antonio Concolato, Enrica Rita Corelli, Flavio Menescardi, Gaetano Palumbo, Giorgio Paolucci, Demetrio Papagni, Lorella Pierucci, Rinaldo Augusto Serafini, Giuseppe Traversone, Cinzia Varago, Cinzia Vecchi, Vania Monica Vettorello e Roberto Zardinoni.

"I riconoscimenti, consegnati oggi - ha scritto in una nota l'assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani - sono il modo migliore per ricordare un tratto distintivo della città e dei suoi abitanti, la laboriosità. Uomini e donne che hanno dedicato la propria vita alla sviluppo professionale contribuendo in maniera determinante alla crescita di Milano, una città che lavora, produce, capace di crescere e rinnovarsi. Questa Amministrazione, insieme alle altre istituzioni, è impegnata ad attuare diversi progetti per offrire gli strumenti necessari per incentivare le imprese a creare nuova occupazione, perché il lavoro è l'elemento fondante di Milano".

I diciotto milanesi sono stati insigniti della Stella al Merito del Lavoro conferita dal Presidente della Repubblica. Una decorazione che premia coloro che abbiano compiuto i 50 anni di età e abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni alle dipendenze di una o più aziende, distinguendosi per particolari meriti professionali, per aver migliorato l'efficienza con invenzioni o innovazioni nel campo tecnico produttivo, per aver contribuito in modo originale al perfezionamento delle misure di sicurezza sul lavoro o per aver istruito e preparato le nuove generazioni nell'attività professionale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Penne, una slavina investe l'hotel resort Rigopiano
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Slavina su Hotel, presidente provincia Pescara: forse vittime
Terremoti
Terremoto, chiusa la linea regionale Roma-Viterbo per verifiche
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina