sabato 21 gennaio | 02:03
pubblicato il 13/gen/2017 17:42

Comune Milano: 70mila euro per le associazioni a tutela animali

Ass. Guaineri: c'è tempo fino al 18 gennaio per candidarsi

Comune Milano: 70mila euro per le associazioni a tutela animali

Milano, 13 gen. (askanews) - Un contributo complessivo di 70mila euro per l'anno 2016 a favore delle associazioni che si occupano di tutela degli animali. C'è tempo fino al 18 gennaio per concorrere al bando dell'assessorato allo Sport e qualità della vita del Comune di Milano che mira a sostenere chi sul territorio agisce per il recupero e l'accoglienza degli animali in difficoltà, ma anche per chi aiuta a sostenere le spese veterinarie di cittadini residenti, di colonie feline o chi realizza campagne di sensibilizzazione sul territorio.

"Con questo intervento riconosciamo il valore del lavoro svolto da tante associazioni che quotidianamente si adoperano per garantire il benessere dei nostri animali" ha affermato l'assessore con delega agli animali, Roberta Guaineri, sottolineando che "lo sforzo collettivo per tutelare gli animali è la migliore delle strade possibili per il raggiungimento dell'obiettivo. Ringraziamo, dunque, quel tessuto associazionistico che ci aiuta nella nostra attività e mettiamo a disposizione questo contributo che vuole essere di supporto a questa collaborazione".

Il bando prevede l'erogazione di un contributo massimo di 8mila euro e comunque volto a garantire, al massimo, il pareggio del bilancio di previsione 2016 del soggetto partecipante; per questo, sono esclusi dalla ripartizione quelle associazioni che presentino bilanci in positivo o in pareggio. I destinatari sono le associazioni che svolgono attività continuativa nel territorio del Comune di Milano nella tutela di animali diversi da cani e gatti (recupero, accoglienza e cura, degenza e remissione in libertà di animali selvatici o di ricerca di adottanti per animali non selvatici), nella tutela di cani e gatti (recupero, accoglienza e cura, degenza e ricerca di adottanti per animali non selvatici), di interventi veterinari gratuiti o che promuovono campagne di sensibilizzazione, pubbliche e gratuite, sulle tematiche che riguardano la tutela degli animali e la prevenzione del randagismo. In ultimo, sono ammesse al bando anche le attività di guardia zoofila.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4