lunedì 27 febbraio | 10:44
pubblicato il 30/nov/2016 19:29

Arexpo approva aumento di capitale, Mef primo azionista al 39%

Bonomi: passaggio che dimostra valore nazionale del progetto

Arexpo approva aumento di capitale, Mef primo azionista al 39%

Milano, 30 nov. (askanews) - L'assemblea dei soci di Arexpo ha approvato l'ingresso del ministero dell'Economia e delle Finanze nell'azionariato della Società, attraverso un aumento di capitale riservato di circa 50 milioni di euro, con una quota del 39%. Lo scrive la stessa società in una nota ufficiale.

A seguito di questa operazione il capitale sociale di Arexpo è così composto: Mef 39,28%; Regione Lombardia 21,05%, Comune di Milano 21,05%, Fondazione Fiera Milano 16,80%; Città Metropolitana di Milano 1,21%; Comune di Rho 0,61%. Per le decisioni di particolare rilevanza dovrà esserci un 'quorum' pari al 71% del capitale sociale.

Il Mef ha indicato come consiglieri di amministrazione di Arexpo Marco Simoni e Ada Lucia De Cesaris che si aggiungono a Giovanni Azzone (presidente), Giuseppe Bonomi (amministratore delegato) e Chiara Della Penna (consigliere).

Tutti gli azionisti hanno poi condiviso gli obiettivi della Società stabiliti nelle Linee Guida del Piano Strategico di Sviluppo e Valorizzazione di Arexpo, approvato dal Cda nel mese di settembre, che pone al centro dell'attività di Arexpo la creazione di un grande Parco della Scienza, del Sapere e dell'Innovazione nell'area che ha ospitato l'Esposizione Universale Expo Milano 2015.

"L'ingresso del Ministero dell'Economia e delle Finanze nell'azionariato di Arexpo con una quota di maggioranza relativa - ha commentato l'amministratore delegato di Arexpo Giuseppe Bonomi - è un passo importante nel percorso che stiamo compiendo da quando, pochi mesi fa, è iniziata la nuova 'mission' della Società. Viene così ribadito il valore strategico nazionale del progetto della creazione di un Parco della Scienza, del Sapere e dell'Innovazione, così come è stato definito dalle Linee Guida approvate dal Cda e presentate a tutti i soggetti del nostro territorio. Il prossimo passaggio sarà la pubblicazione del bando per il Masterplan e il Piano Industriale dell'ex area Expo che avverrà entro Natale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Criminalità
A Napoli rapine e "cavalli di ritorno": 47 misure cautelari
Puglia
Ritrovata dalla polizia la salma di Antonio Piccininno
Musica
Annullato per motivi di salute il "Free Soul" di Ornella Vanoni
Papa
Papa Francesco: non si può servire Dio e la ricchezza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech