sabato 25 febbraio | 03:17
pubblicato il 18/ott/2016 16:59

Liguria, da consigliere M5S scuse a operai: abbiamo sbagliato

Avevano chiesto trasferimento riparazioni navali da porto Genova

Genova, 18 ott. (askanews) - "Anche io sono un metalmeccanico e so non ci può essere salute senza lavoro. Avete ragione a criticarmi, vi chiedo scusa. Molto probabilmente abbiamo sbagliato l'interrogazione". Ha chiesto scusa pubblicamente ai lavoratori delle riparazioni navali del porto di Genova, ammettendo di aver sbagliato a presentare, martedì scorso durante la seduta del consiglio regionale della Liguria, un'interrogazione in cui si chiedeva il trasferimento della attività ad almeno 5 chilometri dal centro abitato per tutelare la salute dei cittadini. Protagonista dell'insolito gesto è stato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Francesco Battistini.

Secondo operai e sindacati, che questa mattina hanno invaso l'aula del consiglio regionale per protestare contro l'ipotesi di delocalizzazione delle riparazioni navali costringendo il presidente dell'assemblea a sospendere la seduta, con la contestatissma interrogazione della settimana scorsa il Movimento 5 Stelle chiedeva di fatto di chiudere le attività.

"Non è accettabile - ha affermato il segretario genovese della Fiom Cgil, Bruno Manganaro - che qualcuno dica che le riparazioni navali vanno delocalizzate a 5 chilometri dal centro abitato. Non si ha neanche il coraggio di dire che si pensa di chiuderle perché a 5 chilometri se uno non è uno stupido -ha sottolineato il segretario genovese della Fiom- sa benissimo che non esiste una collocazione e che l'unica alternativa sarebbe la chiusura".

Nel mirino dei lavoratori è finita soprattutto la portavoce del Movimento 5 Stelle, Alice Salvatore, più volte interrotta dalle urla e dai fischi dei manifestanti durante il suo intervento. Dopo le scuse del consigliere grillino, che hanno spiazzato i contestatori e anche gli altri consiglieri pentastellati, il consiglio ha approvato una risoluzione che impegna la giunta a dichiararsi contraria a qualsiasi ipotesi di trasferimento delle attività.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Toscana
Salvini: io sto con i lavoratori Lidl e non con le rom frugatrici
Napoli
Assenteismo Napoli, un dipendente faceva lo chef a decine di km
Campidoglio
Roma, confermato incontro Giunta-AS Roma su stadio
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech