sabato 21 gennaio | 02:01
pubblicato il 12/gen/2017 17:30

Zingaretti: non basta dire "bravo il Papa" e non essere coerenti

Il presidente della Regione Lazio in udienza di inizio anno

Zingaretti: non basta dire "bravo il Papa" e non essere coerenti

Città del Vaticano, 12 gen. (askanews) - "Incontrare il Papa è sempre una grandissima emozione e, devo dire, anche un po' un monito ad essere coerenti nei comportamenti. In fondo, a volte, troppo spesso si dice: 'Il Papa ha ragione', 'è bravo il Papa', senza capire che poi essere d'accordo, ascoltarlo e seguirlo, vuol dire anche tentare di essere coerenti nei comportamenti su tante indicazioni che Papa Francesco dà". Lo afferma alla Radio vaticana il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, ricevuto questa mattina dal Papa per i tradizionali auguri di inizio anno alle autorità locali.

Nei sondaggi, spesso, il Papa e la Chiesa sembrano trovare consenso nell'opinione pubblica. Questo non avviene per il mondo politico. C'è la sensazione, presidente Zingaretti, che la politica non garantisca più il bene comune delle persone... "Chiaramente - risponde Zingaretti - l'attenzione si concentra di più in chi ha responsabilità pubbliche, perché c'è una grandissima domanda di sicurezza e di certezze che in questo momento è più difficile dare. Credo però che non bisogna correre il rischio di semplificare la complessità. Nella politica, così come in tutte le altre 'categorie', ci sono persone oneste e mascalzoni; ci sono incapaci e grandi professionisti; ci sono i ladri e ci sono le persone oneste. Per questo, prima, parlavo di un monito ad essere coerenti. Proprio questa complessità deve portarci a leggere questa voglia di certezze sul futuro e fare di tutto per ricostruire questo rapporto, senza pacche sulle spalle, ma concentrandoci sulle cose".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4