giovedì 08 dicembre | 11:28
pubblicato il 01/dic/2016 14:40

Roma, verso archiviazione inchiesta su Elefantino danneggiato

Dopo la relazione dei vigili urbani

Roma, 1 dic. (askanews) - Va verso l'archiviazione l'indagine della Procura di Roma aperta dopo la caduta di parte della zanna dell'Elefante che fa parte dell'obelisco della Minerva. Non ci sono elementi utili per ricondurre ad un eventuale autore del gesto. Nei giorni scorsi, all'attenzione del procuratore aggiunto Roberto Cucchiari, è stata posta una nuova relazione da parte dei vigili urbani. Potrebbe essersi stato trattato di un fatto occasionale? "E' impossibile stabilire - spiega chi indaga - quando si siano verificate queste lesioni e men che meno dare un volto all'autore visto che dalle riprese delle telecamere non emergono azioni in tal senso". La Procura aveva ipotizzato il reato di danneggiamento di opera d'arte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti montagna
Morto uno degli sciatori caduti in dirupo in Val Troncea
Incidenti montagna
Piemonte, un morto e 2 feriti: scialpinisti scivolati su ghiaccio
Banche
Banche, First-Cisl: good bank, tre a Ubi è tutela dei lavoratori
Scala
La Scala fa pace con "Butterfly": 112 anni dopo trionfa alla Prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni