venerdì 20 gennaio | 17:35
pubblicato il 01/dic/2016 14:40

Roma, verso archiviazione inchiesta su Elefantino danneggiato

Dopo la relazione dei vigili urbani

Roma, 1 dic. (askanews) - Va verso l'archiviazione l'indagine della Procura di Roma aperta dopo la caduta di parte della zanna dell'Elefante che fa parte dell'obelisco della Minerva. Non ci sono elementi utili per ricondurre ad un eventuale autore del gesto. Nei giorni scorsi, all'attenzione del procuratore aggiunto Roberto Cucchiari, è stata posta una nuova relazione da parte dei vigili urbani. Potrebbe essersi stato trattato di un fatto occasionale? "E' impossibile stabilire - spiega chi indaga - quando si siano verificate queste lesioni e men che meno dare un volto all'autore visto che dalle riprese delle telecamere non emergono azioni in tal senso". La Procura aveva ipotizzato il reato di danneggiamento di opera d'arte.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Mafia
Comm. Antimafia: dopo Corsico attenzione a Melegnano e Tribiano
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire