lunedì 20 febbraio | 12:22
pubblicato il 30/nov/2016 12:30

Roma, Tagliavanti (Cciaa): nessuno da solo può far ripartire città

"Non perdere tempo nel rimpallare le colpe a chi c'era prima"

Roma, 30 nov. (askanews) - "Sono depresso nel vedere quanto le città nel mondo vadano veloci, con idee nuove e sfruttando al meglio le nuove tecnologie e poi vedere le difficoltà di Roma a trovare il bandolo della matassa: Roma non si è fermata solo per motivi economici, bensì per mancanza di idee e progetti". Così il presidente della Camera di Commercio, Lorenzo Tagliavanti, nel corso dell'Assemblea annuale dell'Acer.

"La città ha ancora le possibilità di ripartire, ma nessuno deve avere arroganza di dire che lo vuole fare da solo - ha aggiunto -. Una Camera di commercio da sola, l'Acer da sola o un assessore da solo non ce la possono fare. Siamo condannati alla collaborazione senza perdere tempo nel rimpallare le colpe a chi c'era prima".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicilia
Incendio a bordo di traghetto a Palermo, passeggeri tutti illesi
Milano
Palme in piazza Duomo a Milano, fuoco a un albero nella notte
Unicredit
Unicredit, Fondazione Crt ha sottoscritto aumento capitale
Milano
Comune Milano, individuate persone che hanno dato fuoco alle palme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia