martedì 28 febbraio | 17:49
pubblicato il 18/ott/2016 13:01

Roma, Palozzi (FI): bollettino guerra al campo rom La Barbuta

La microcriminalità dilaga

Roma, 18 ott. (askanews) - "Ormai non stupisce più la microcriminalità dilagante nel perimetro del campo rom La Barbuta, dove negli ultimi giorni è scoppiata una furibonda rissa tra i residenti del villaggio, sedata grazie al prezioso intervento delle forze dell'ordine". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio per FI e vicepresidente della commissione Ambiente e Politiche Abitative, Adriano Palozzi. "E' di ieri, poi, l'ennesimo rogo tossico nato dalla solita discarica di rifiuti, ammassati ai lati dell'insediamento rom, da cui si è sprigionata una pericolosa colonna di fumo nero, che ha minacciato le abitazioni di Ciampino e di Morena. Episodi frequentissimi, quasi fosse un bollettino di guerra, in cui speriamo di non dovere pure contare i morti. La Giunta Raggi si svegli: a Roma e nelle periferie urgono adeguate politiche sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Starbucks
Starbucks, Schultz: dopo Milano altri store, prima fiducia italiani
Sicilia
L'Etna torna a dare spettacolo: eruzione ma nessun disagio
Starbucks
Schultz: Starbucks non insegnerà a fare il caffè agli italiani
Generali
Generali Italia: accordo con Fca e Cnh nell'health management
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech