venerdì 20 gennaio | 17:39
pubblicato il 01/dic/2016 15:03

Roma Metropolitane, Stefàno (M5S): una frenata? E' il contrario

"Siamo bravi a complicarci le cose"

Roma, 1 dic. (askanews) - "Frenata su Roma Metropolitane? Mi sembra il contrario. Il futuro è sicuramente incerto e difficile, ma se si decide di nominare di un nuovo Au sicuramente si cerca di dare una prospettiva alle competenze in Roma Metropolitane". Lo ha detto il presidente della commissione capitolina Mobilità Enrico Stefàno A margine della seduta dedicata al cambio al vertice di Roma Metropolitane. Al consigliere di Fdi-An Fabrizio Ghera che gli chiedeva se il cambio al vertice dell'azienda non sarebbe stato meglio farlo prima della approvazione della mozione dell'Assemblea capitolina sul futuro della partecipata, Stefàno ha ammesso: "Secondo me sì. Siamo stati anche noi bravi a complicarci un po' le cose".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Mafia
Comm. Antimafia: dopo Corsico attenzione a Melegnano e Tribiano
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire