venerdì 20 gennaio | 23:14
pubblicato il 13/gen/2017 15:01

Roma, Esposito(Pd): Raggi paga in Atac una cambiale elettorale

Raggi è macchietta: in Atac fa ciò che non ha osato Alemanno

Roma, 13 gen. (askanews) - "Raggi sta facendo tutto ciò che neanche Alemanno aveva osato. Lei e la sua truppa di devastatori. E la cifra di 2 milioni di euro come premio ai dirigenti è in difetto in base ai miei calcoli. Credo che i soldi siano di più. La colpa è della Raggi e della Meleo e di chi firma questa porcheria, quindi Fantasia". Questo il duro attacco alla Giunta Raggi sul caso Arac dell'ex assessore ai Trasporti capitolino e senatore Pd Stefano esposito ai microfoni di Radio Cusano Campus. "Atac annega nei debiti ma premia i dirigenti con quasi 2 milioni di euro per 52 direttori dell'azienda? Ve lo avevo preannunciato parlando della riassunzione del dirigente cacciato da Rettighieri, che poi era il responsabile del settore appalti di cui l'Anac ha scritto quello che ha scritto. Vi avevo detto che l'Atac gli aveva riconosciuto come premio per essere stato licenziato e poi riassunti un premio sui risultati prodotti negli ultimi cinque anni".

La giunta cinque stelle e la Raggi, secondo Esposito "sta pagando la cambiale elettorale per i voti ottenuti. La Raggi ormai è una macchietta - infierisce il senatore Pd -. Ieri è andata a parlare con gli operai e gli autisti al deposito di Magliana e ha detto che l'Atac non verrà mai privatizzata. E ti credo, quale privato butterebbe via i soldi così. Ora come lo spiegano ai dipendenti che tutti i giorni prendono gli schiaffi dai romani che hanno dato dei premi ai dirigenti? La Raggi non sa che cosa dire e sa perfettamente che sta facendo delle porcherie dentro Atac. Una azienda che non ha i soldi, che continua a non fare la manutenzione, mette soldi sui conti correnti di dirigenti che andrebbero cacciati. Non solo riassumono quelli che sono stati licenziati, premiano anche tutti gli altri".

"Strano - conclude Esposito - perché una azienda che è arrivata ad avere un miliardo e trecento milioni di euro di debiti non paga premi ai suoi dipendenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Almaviva, Zingaretti: non lasceremo soli i lavoratori
Campidoglio
Roma, Dup: in Comune mancano 8.800 addetti. Oltre 2.600 vigili
Campidoglio
Roma, Dup: Metro C prosegue fino ai Fori. Stop tratta Clodio
Piemonte
Torino, sequestrati da Gdf 550mila ricambi d'auto contraffatti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4