venerdì 24 febbraio | 09:11
pubblicato il 01/dic/2016 15:23

Roghi tossici a Roma, Diaco: doveroso un presidio armato

Presidente comm. Ambiente del Comune a Radio Roma Capitale

Roma, 1 dic. (askanews) - Daniele Diaco, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle e presidente della commissione Ambiente in Campidoglio, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Roma Capitale, nel corso della trasmissione di Paolo Cento "Ma che parlate a fa'", sul protocollo d'intesa sul tema dei roghi tossici: "Abbiamo convocato con urgenza una commissione ad hoc sui roghi tossici, criticità che va avanti da lungo tempo nella nostra città. Dobbiamo attuare tutte le azioni possibili per risolvere questa situazione di emergenza. Abbiamo pensato che è il caso di istituire una task force con il Gabinetto del sindaco, gli organi competenti e le forze dell'ordine. Siamo convinti che un presidio fisso armato è doveroso, perché il tema dei roghi tossici va affrontato con durezza, in quanto provocano un inquinamento atmosferico importante. È inoltre necessaria la tracciabilità dei rifiuti". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Lucherini (Pd): no a stadio Roma avrà ricadute sulla città
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Campidoglio
A Roma scuole dell'infanzia senza supplenti, l'ira dei genitori
Campidoglio
Roma, Ghera(Fdi-An): M5S promuove in Atac ex candidata trombata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech