venerdì 09 dicembre | 04:58
pubblicato il 30/nov/2016 14:20

Regione Lazio: contributo economico per gli orfani del terremoto

2 mila euro l'anno per scuola e formazione

Roma, 30 nov. (askanews) - La Regione Lazio offrirà un contributo annuale di 2mila euro a ciascun bambino e ragazzo rimasto orfano a causa del terremoto del 24 agosto scorso. I beneficiari riceveranno l'assegno fino alla conclusione del percorso scolastico o di formazione professionale. Il provvedimento, attuato di concerto con l'Ipab Asilo Savoia di Roma, ha l'obiettivo di tutelare il più possibile il benessere psico-fisico dei minori che il sisma ha privato delle figure genitoriali. Il contributo è destinato agli orfani di almeno un genitore scomparso a seguito del recente sisma e residente in uno dei Comuni del Lazio al momento del decesso. I beneficiari devono essere minori o anche maggiorenni purché ancora iscritti a una scuola di ogni ordine e grado o a un corso di formazione professionale, compresi i corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) e gli istituti tecnici superiori (ITS).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Dipendenti Acli Roma Capitale accendono albero piazza Venezia
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Scuola
Ancona, prof 5 anni precario nella stessa scuola: sarà risarcito
Roma
Roma, Movimenti lotta per la casa manifestano a Piazza Venezia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni