sabato 27 agosto | 17:04
pubblicato il 29/feb/2016 13:08

Morricone, Zingaretti: ha segnato cultura cinema italiano

"Immensa gioia"

Morricone, Zingaretti: ha segnato cultura cinema italiano

Roma, 29 feb. (askanews) - L'Oscar al Maestro Ennio Morricone "dà lustro innanzitutto all'arte, alla musica, al nostro meraviglioso Paese e siamo anche un po' felici che vada a un pezzo del patrimonio culturale di questa nostra comunità. La storia di Morricone è una storia che ha segnato la cultura del cinema italiano e gran parte di questa storia del cinema italiano nasce qua a Roma e nella nostra Regione". Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di un evento a Roma. "Io lo ricordo sempre: il Lazio è la seconda regione europea per il sostegno all'industria cinematografica e all'audiovisivo dopo il Berlino-Brandeburgo, perché siamo coscienti di questo grandissimo patrimonio da tutelare e da valorizzare. Quindi, complimenti al maestro, lo aspettiamo perché la sua vittoria è stata per tutti una immensa gioia e non una grande sorpresa perché tutti tifavamo per lui".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calabria
Tre morti per incidente stradale sulla Statale Jonica
Terremoto
Terremoto, Telecom: on line sito per raccogliere donazioni
Terremoti
Amatrice, altri 2 morti sotto Hotel Roma. Bilancio totale vittime 283
Terremoti
Terremoto, omelia vescovo: ho chiesto a Dio "e ora che si fa?"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Zika: studio mostra come provoca danni a cervello bimbi
Motori
Tesla annuncia nuove Model S e X con batteria per superdurata
Enogastronomia
Terremoto, un'amatriciana nei ristoranti per aiutare le imprese
Turismo
eDreams chiude I trimestre con prenotazioni e utile in aumento
Made in Italy
Istanbul, parla anche italiano il ponte più largo del mondo
TechnoFun
Apple, scoperto malware capace di violare sistema iOS negli iPhone
Scienza e Innovazione
Spazio, la capsula "Dragon" torna a terra
Moda
Moda, è morta a 86 la stilista francese Sonia Rykiel
Sostenibilità
Cinema e sostenibilità,"The Martian" in cima alla top list del Cic