venerdì 09 dicembre | 14:41
pubblicato il 30/nov/2016 15:53

Lazio, al via appalto trasporto pubblico a Ladispoli e Cerveteri

Da domani nuovo gestore, dal 15 dicembre 13 nuove autolinee

Roma, 30 nov. (askanews) - Avverrà domani la consegna del servizio al nuovo gestore del Trasporto Pubblico Locale nei Comuni di Cerveteri e Ladispoli. Il servizio sarà realizzato in maniera integrata tra i due Comuni, con la creazione di nuove autolinee di collegamento tra le due città e con le rispettive Frazioni. Il nuovo gestore sarà la ati costituita dalle aziende Seatur Spa e Sab Autoservizi.

Nelle prossime ore si procederà alla immatricolazione dei nuovi autobus, 15 e viaggeranno su 13 autolinee urbane e interurbane. Nuovi mezzi, quindi, ma anche nuove linee e nuove fermate. La ristrutturazione delle autolinee, però, non avverrà prima della metà di dicembre, per permettere al nuovo gestore di rodare il servizio e distribuire alla cittadinanza i nuovi orari.

Oltre alla ristrutturazione delle linee è prevista dal nuovo appalto una serie di servizi aggiuntivi come il Numero Verde e la app per smartphone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Virginia Raggi: Roma città aperta all'accoglienza degli immigrati
Roma
Cinese scomparsa a Roma, al vaglio telecamere e celle telefoniche
Immigrati
Virginia Raggi: nelle periferie si rischia guerra tra gli ultimi
Terremoti
Terremoto, Zingaretti, acceso albero Natale ad Amatrice
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina