martedì 26 luglio | 12:07
pubblicato il 26/gen/2016 21:15

Giachetti: a Renzi ho detto di no tante volte

Ad esempio sulla legge elettorale e sull'amnistia

Roma, 26 gen. (askanews) - Io il candidato di Renzi? "Sono felice che approvi la mia candidatura e che mi ritenga una persona adeguata a svolgere questo ruolo, ma se non fossi stato convinto" non mi sarei candidato. Lo ha detto Roberto Giachetti, candidato alle primarie Pd per il sindaco di Roma, nel corso della trasmissione Di Martedì su La7. "Anche rispetto alla minoranza a Renzi ho detto di no tante volte", ha chiarito, ad esempio, ha aggiunto, "sulla legge elettorale e sul tema dell'amnistia". E a chi gli chiedeva se anche lui, come l'ex sindaco Marino pensi che le primarie nel Pd sono inutili perchè tanto decide tutto Renzi, "questo lo dice Marino", ha risposto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bpvi
Si allarga indagine Bpvi, altri tre indagati, tra loro Zuccato
Sanità
Lazio, Zingaretti consegna 20 nuove ambulanze all'Ares 118
Rifiuti
Regione Lazio: rifiuti Roma, evitare lo scorretto scaricabarile
Veneto
Rifiuti, Ciambetti: Consiglio di Stato accoglie sospensione Tar
Altre sezioni
Salute e Benessere
Cancro alla prostata, ad Ancona l'innovativa sonda a ultrasuoni
Motori
Kobe Bryant in visita alla Ferrari
Enogastronomia
Vacanze, Coldiretti: assegnate 4.965 bandiere del gusto
Turismo
Turismo, Filippetti (Astoi): estate nervosa, scelte sotto data
Lifestyle e Design
Smartphone batte libro, lettura social preferita a saggi e romanzi
Sostenibilità
Corepla, Ciotti: riciclo plastica pilastro economia circolare
TechnoFun
Apple vicina a 1 miliardo di iPhone venduti, domani dati II trim
Scienza e Innovazione
Yahoo esce da internet, venderà attività centrali a Verizon
Sistema Trasporti
Rfi, emesso bando gara linea Av Napoli-Bari tra Cancello e Frasso