giovedì 29 settembre | 13:49
pubblicato il 26/gen/2016 21:15

Giachetti: a Renzi ho detto di no tante volte

Ad esempio sulla legge elettorale e sull'amnistia

Roma, 26 gen. (askanews) - Io il candidato di Renzi? "Sono felice che approvi la mia candidatura e che mi ritenga una persona adeguata a svolgere questo ruolo, ma se non fossi stato convinto" non mi sarei candidato. Lo ha detto Roberto Giachetti, candidato alle primarie Pd per il sindaco di Roma, nel corso della trasmissione Di Martedì su La7. "Anche rispetto alla minoranza a Renzi ho detto di no tante volte", ha chiarito, ad esempio, ha aggiunto, "sulla legge elettorale e sul tema dell'amnistia". E a chi gli chiedeva se anche lui, come l'ex sindaco Marino pensi che le primarie nel Pd sono inutili perchè tanto decide tutto Renzi, "questo lo dice Marino", ha risposto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma,Giunta Raggi: Tornano l'11 dicembre le domeniche ecologiche
Campidoglio
Roma, M5S: dimissioni Fermante? non siamo informati
Roma
Alfano: con Giubileo calo drastico numero reati nella Capitale
Drogha
Operazione anti-droga al quartiere romano del Quarticciolo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Bicocca, con antinfiammatori aumenta rischio scompenso cardiaco
Enogastronomia
Arriva Gusti.a.Mo18, il gusto di Modena racconta il territorio
Start Up
Al via campagna crowdfounding a sostegno del progetto Ethicjobs
Motori
Kia si rinnova con un innovativo crossover ibrido
Turismo
Andar per "Birra" in Fiera a Pordenone in autunno
Moda
Moda, a Parigi sfila Yves Saint Laurent in versione Vaccarello
Sistema Trasporti
Fs, piano industriale da 94 miliardi di investimenti in 10 anni
Scienza e Innovazione
Via Lattea, la galassia è più grande e dinamica che mai
Lifestyle e Design
Superenalotto, super-jackpot traina raccolta: incassi 9 mesi +56%