mercoledì 18 gennaio | 11:21
pubblicato il 26/gen/2016 21:15

Giachetti: a Renzi ho detto di no tante volte

Ad esempio sulla legge elettorale e sull'amnistia

Roma, 26 gen. (askanews) - Io il candidato di Renzi? "Sono felice che approvi la mia candidatura e che mi ritenga una persona adeguata a svolgere questo ruolo, ma se non fossi stato convinto" non mi sarei candidato. Lo ha detto Roberto Giachetti, candidato alle primarie Pd per il sindaco di Roma, nel corso della trasmissione Di Martedì su La7. "Anche rispetto alla minoranza a Renzi ho detto di no tante volte", ha chiarito, ad esempio, ha aggiunto, "sulla legge elettorale e sul tema dell'amnistia". E a chi gli chiedeva se anche lui, come l'ex sindaco Marino pensi che le primarie nel Pd sono inutili perchè tanto decide tutto Renzi, "questo lo dice Marino", ha risposto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Varese
Maxi-truffa resort 8 stelle in Belize, vip usati a loro insaputa
Fiera Milano
Il presidente di Fiera Milano: fuori i giornalisti dall'aula
Roma
Roma, protesta studenti Righi e Tasso, ricevuti a Pal. Valentini
Fiera Milano
Il pm: dimissioni cda Fiera Milano sono solo mano vernice
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa