domenica 22 gennaio | 13:13
pubblicato il 14/gen/2017 12:46

Esposito (Pd): Raggi paga contratto non scritto con Alemanno&C

Un'offesa ai romani i premi ai dirigenti di Ama e Atac

Roma, 14 gen. (askanews) - "La giunta Raggi si spruzza abbondanti dosi di falso moralismo per coprire il tanfo di vecchio e di sporco che emana dai suoi atti. Arresti a parte i premi ai dirigenti di Ama e Atac sono una offesa ai romani e alla dignità della città". Lo afferma il senatore del Pd Stefano Esposito.

"Mentre la Capitale langue tra faide e incapacità - prosegue - la Raggi premia, non si capisce perché, i vertici delle municipalizzate. È chiaro che paga fino in fondo l'altro contratto non scritto, quello con Alemanno e chi ha sempre controllato la città alla faccia dei poveri cittadini".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
A Chieti 160 bambini intrappolati in hotel salvati da Carabinieri
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Maltempo
Hotel Rigopiano, un sopravvissuto operato al braccio: sta bene
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4