venerdì 30 settembre | 11:59
pubblicato il 11/mar/2016 17:48

Domani #wakeupRoma il più grande "Retake" di sempre nella capitale

In quattro piazze per dire no al degrado

Domani #wakeupRoma il più grande "Retake" di sempre nella capitale

Roma, 11 mar. (askanews) - La sveglia di #wakeupRoma suonerà domani alle 9: in Piazza di Porta Maggiore, Piazza Vittorio Emanuele II, Villa Paganini e Piazza Anco Marzio a Ostia i volontari del movimento Retake accoglieranno i partecipanti per dare vita a una grande mobilitazione collettiva per promuovere il senso civico. Il più grande "Retake" di sempre vedrà quindi romani e non, grandi e piccoli, impegnati in interventi di pulizia che cambieranno il volto alle piazze coinvolte liberandole da adesivi e scritte vandaliche, e ripristinando le aree verdi.

L'obiettivo di #wakeupRoma è coinvolgere migliaia di cittadini in una allegra mattinata da "retaker": supereroi che combattono il degrado con la pettorina al posto del mantello e che, armati di raschietti, solventi, guanti e scope restituiranno la città al suo splendore. Il 12 marzo #wakeupRoma si svolgerà in contemporanea nelle quattro piazze dove, a partire dalle 9, i partecipanti potranno registrarsi agli appositi desk di accoglienza dove riceveranno una pettorina e il kit del "perfetto retaker" contenente una dotazione di base per pulire in tutta sicurezza e senza sporcarsi.

Alle 10 avrà inizio l'attività vera e propria che andrà avanti per tutta la mattinata e si concluderà in tutte le piazze alle 13. I partecipanti verranno coordinati in piccoli gruppi per effettuare interventi mirati nelle diverse aree (verniciatura, stacchinaggio, giardinaggio...). Ad accompagnare le "grandi pulizie" allegria, musica e arte urbana ma anche presenza di personalità di spicco e volti noti del mondo dello spettacolo che sostengono l'iniziativa.

In Piazza Vittorio, una delle piazze più grandi di Europa e cuore multietnico del quartiere Esquilino, si prevede la maggior affluenza di partecipanti grazie anche ai numerosi eventi gratuiti in programma. Il Prefetto di Roma Francesco Paolo Tronca è stato invitato a presenziare per le 11.

Villa Paganini, invece, settecentesco parco-gioiello devastato da anni di incuria, intorno alle 12 si accenderà delle note di Edoardo Vianello, celebre cantante italiano sulla breccia da 50 anni e autore di canzoni immortali, che si esibirà con il suo coro. Il regista Enrico Vanzina, tra i primi personaggi noti a rispondere con entusiasmo alla chiamata di #wakeupRoma, sarà presente in Piazza e con lui anche il giornalista e conduttore televisivo Amedeo Goria, l'attore Cesare Bocci - l'amatissimo Mimì Augello della serie Montalbano, e il conduttore televisivo Paolo Notari.

In tutte e quattro le piazze, inoltre sono previste visite guidate gratuite per scoprire storia e aneddoti di questi luoghi, spettacoli per bambini, musica e attività ludico-didattiche di sensibilizzazione ambientale svolte da ecoinformatori AMA. Oltre alle startup di LUISS ENLABS, alle numerose aziende partner che saranno presenti con i loro dipendenti, a moltissime associazioni che operano sul territorio, hanno aderito anche diverse comunità straniere presenti a Roma, a riprova del fatto che per amare Roma e prendersene cura non bisogna essere per forza romani.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, Ghera (Fdi-An): M5S mi nega accesso atti dimissioni Fermante
Campidoglio
Roma, Stefàno(M5S): se Fermante dimesso ne troveremo un altro
Bpvi
Bpvi, Uilca: no a licenziamenti e alla fusione con Veneto Banca
Roma
Caso scontrini Roma, difesa Marino: smontate le accuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
A Roma arriva la Tac più veloce al mondo, radiazioni ridotte del 90%
Enogastronomia
Il 9 ottobre in Valtenesi torna Profumi di mosto
Start Up
Al via campagna crowdfounding a sostegno del progetto Ethicjobs
Motori
La Ferrari svela la Gtc4Lusso T, a Parigi l'anteprima mondiale
Turismo
Bit 2017: Milano punta a riconquistare la leadership nel Turismo
Moda
Moda, a Parigi sfila Yves Saint Laurent in versione Vaccarello
Sistema Trasporti
Fs, piano industriale da 94 miliardi di investimenti in 10 anni
Scienza e Innovazione
Kenya, da cacciatori a custodi di leoni: masai sempre guerrieri
Lifestyle e Design
Nautica, Baglietto: investimenti per 12 mln entro il 2020